Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2018
Home > Sostegni alle imprese > Contributi Inail per progetti di innovazione tecnologica
Argomenti

Passa a...

Contributi Inail alla imprese per progetti di innovazione tecnologica

bando scaduto

Beneficiari

Piccole e micro imprese operanti nel settore dell’agricoltura, dell’edilizia, dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei, ubicate nel territorio della Regione Toscana e iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura che realizzano progetti di innovazione tecnologica per impianti, macchine e attrezzature mirati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.


Iniziative ammissibili

Sono ammessi a contributo progetti presentati da singole imprese che operano nei seguenti settori:

  • agricoltura (di cui all’Allegato 1);
  • edilizia (di cui all’Allegato 2);
  • estrazione e lavorazione dei materiali lapidei (di cui all’Allegato 3).

Negli Allegati 1, 2 e 3 del Bando, sono indicati, rispettivamente per ciascuno dei tre settori, l’oggetto del finanziamento, ulteriori requisiti dei soggetti richiedenti, i requisiti tecnici degli interventi, i criteri per la formazione della graduatoria nonché la documentazione da presentare in sede di verifica e di rendicontazione.
Le imprese che partecipano al presente Bando possono presentare una sola richiesta di contributo relativa ad un solo progetto per uno solo dei settori indicati.

Il progetto ammesso al finanziamento deve essere realizzato, a pena di decadenza, entro 180 giorni decorrenti dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione. Le imprese ammesse possono dare avvio agli interventi a far data dalla predetta comunicazione.


Spese ammissibili

Sono ammessi a contributo unicamente i costi relativi all’acquisto/adeguamento di impianti, macchine o attrezzature indicati negli Allegati 1, 2 e 3 del presente Bando.
Le spese ammesse a contributo devono essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data di pubblicazione del Bando.

Non sono ammesse le spese relative a :

  1. acquisto di beni usati;
  2. attività svolta dal personale dipendente dell'impresa richiedente;
  3. fatturazione e/o la vendita di beni oggetto del contributo da parte dei soci e/o componenti dei soggetti beneficiari;
  4. spese effettuate e/o fatturate al soggetto beneficiario da società con rapporti di controllo o collegamento;
  5. ogni altra spesa non riferita ai progetti.

Tipologia e intensità delle agevolazioni

Il contributo, in conto capitale, è erogato fino ad una misura massima corrispondente al 65% dei costi, al netto dell'I.V.A., sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto.
Il contributo massimo concedibile a ciascuna impresa, nel rispetto del regime "de minimis", non potrà superare l'importo di Euro 50.000.
Il contributo minimo ammissibile è pari a Euro 1.000.


Erogazione dei contributi

L'impresa, il cui progetto comporti un contributo di ammontare pari o superiore a € 15.000, può richiedere un'anticipazione fino al 50% dell'importo del contributo stesso, compilando l'apposita sezione del modulo di domanda online. A seguito della comunicazione di ammissione al contributo, nel caso in cui l'impresa intenda richiedere tale anticipazione, dovrà costituire a favore dell'INAIL fideiussione bancaria o assicurativa irrevocabile, incondizionata ed escutibile a prima richiesta.

Per ottenere l'erogazione del contributo, l'impresa beneficiaria, entro 60 giorni decorrenti dalla completa realizzazione del progetto, deve trasmettere all'INAIL - Struttura Regionale/Provinciale di competenza il "Modulo di rendicontazione" corredato dalla prescritta documentazione.

La verifica della documentazione attestante la realizzazione del progetto sarà completata entro 60 giorni dal ricevimento della stessa, decorsi i quali l'INAIL, in caso di esito positivo, provvederà all'erogazione del contributo.


La domanda di agevolazione

Prerequisito necessario per accedere alla procedura di compilazione della domanda è che l'impresa sia in possesso di un codice ditta registrato negli archivi INAIL. Le imprese non soggette ad obbligo assicurativo che ne siano sprovviste potranno iscriversi cliccando sull'etichetta "Registrati" collocata in alto a destra nella home page del portale www.inail.it e selezionando la voce "Registrazione utente generico".

A partire dal 3 novembre 2014 fino alle ore 18,00 del 3 dicembre 2014 le imprese regolarmente registrate negli archivi INAIL avranno a disposizione una procedura informatica che consentirà loro di compilare la domanda di partecipazione.

Il Bando, completo degli allegati, è pubblicato sul sito dell'Inail nella sezione Incentivi per la sicurezza - BandoFipit.

Per informazioni ed assistenza sul presente Bando è possibile fare riferimento al Contact Center tramite il numero verde 803.164, gratuito da rete fissa, mentre per le chiamate da cellulare è disponibile il numero 06 164164 (a pagamento in base al piano tariffario del gestore telefonico del chiamante).
Chiarimenti e informazioni sul presente Bando possono essere richiesti entro e non oltre il termine delle ore 12,00 del 24 ottobre 2014
.


Ufficio Studi, Statistica e Servizi alle Imprese

Per informazioni:

via del Romito 71
tel. 0574/612763
fax 0574/612834

email: studi@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì - venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Normativa

Bando Inail Toscana

Aggiornamenti

19-04-2019
Aggiornata pagina "Servizio nuove imprese"

08-04-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B - Anno 2019

22-03-2019
Contributi per realizzazione percorsi per competenze trasversali e l'orientamento (ex alternanza scuola-lavoro)

20-03-2019
Bando Inail ISI 2018 - Finanziamenti per salute e sicurezza sul lavoro

05-03-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B Anno 2018 - Pubblicata graduatoria imprese ammesse

20-07-2018
Contributi digitali I4.0 - Misura B - Anno 2018

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):