Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2018
Home > Sostegni alle imprese > Contributi alle imprese di informazione per l'occupazione
Argomenti

Passa a...

Contributi alle imprese di informazione per l'occupazione

bando scaduto

Beneficiari

Imprese di informazione, aventi qualsiasi forma giuridica, iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, con sede operativa nella Regione Toscana, iscritte nel registro degli operatori della comunicazione (ROC) che svolgono la loro attività in uno dei seguenti ambiti:

  • emittenza televisiva digitale terrestre (DTT);
  • emittenza radiofonica via etere;
  • web tv, ovvero emittenze che trasmettono esclusivamente via web;
  • web radio, ovvero radio che trasmettono esclusivamente via web;
  • stampa quotidiana e periodica;
  • quotidiani e periodici online;
  • agenzie di stampa quotidiana via web.

Iniziative ammissibili

Il presente avviso mette a disposizione contributi alle imprese di informazione che stabilizzano uno o più contratti di lavoro non a tempo indeterminato, di lavoratori in forza presso le suddette imprese, con contratti di lavoro a tempo indeterminato.

La stabilizzazione del personale in forza con contratti di lavoro non a tempo indeterminato in contratto a tempo indeterminato deve:

  • essere stata effettuata a decorrere dal 1° gennaio 2014;
  • riferirsi a lavoratori con contratti di lavoro non a tempo indeterminato, in forza presso le imprese di informazione;
  • essere riferita ad un rapporto di lavoro la cui costituzione non sia obbligatoria per legge;
  • riguardare lavoratori per i quali l'impresa richiedente non abbia già beneficiato di incentivi pubblici a sostegno dell’occupazione;
  • riguardare lavoratori per i quali non si sia verificata, presso la stessa azienda, una cessazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato nei 24 mesi precedenti;
  • essere riferito ad un contratto di lavoro full-time, secondo il numero di ore stabilite come full-time dal CCNL della categoria di riferimento, o part-time, con un numero di ore pari almeno al 50% delle ore stabilite come full-time dal CCNL della categoria di riferimento.

Tipologia e intensità delle agevolazioni

La misura dell’incentivo è pari ad euro 8.000,00 per ogni stabilizzazione di personale in forza con contratto di lavoro non a tempo indeterminato in contratto di lavoro a tempo indeterminato full-time e pari ad euro 4.000,00 per ogni stabilizzazione di personale in forza con contratto di lavoro non a tempo indeterminato in contratto di lavoro a tempo indeterminato part-time.
Tali incentivi non si riferiscono ai contratti di apprendistato.

L'impresa che è stata ammessa al contributo è obbligata a non interrompere il rapporto di lavoro a tempo indeterminato oggetto del contributo per almeno due anni e sei mesi successivi all’assunzione.


Erogazione dei contributi

L’istruttoria di ammissibilità delle richieste sarà curata da Sviluppo Toscana S.p.A. e consiste nella verifica dei requisiti richiesti all’impresa, della completezza e correttezza delle dichiarazioni rese e della documentazione presentata.

Gli elenchi delle imprese ammesse e non ammesse al contributo saranno pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e sul sito della Regione Toscana, all’indirizzo: http://www.regione.toscana.it/cittadini/lavoro/sostegno-occupazione.

L’erogazione del contributo, successiva alla certificazione e pubblicazione del decreto dirigenziale di approvazione della graduatoria sul B.U.R.T. e ai controlli effettuati da Sviluppo Toscana, avverrà in un’unica soluzione sul conto bancario indicato nella richiesta di incentivo.


La domanda di agevolazione

Le richieste di contributo dovranno essere presentate esclusivamente on-line, a firma del legale rappresentante dell'impresa, utilizzando la piattaforma di Sviluppo Toscana S.p.A. al seguente indirizzo: https://sviluppo.toscana.it/lavoro_informazione.

Sarà possibile presentare la richiesta di incentivo dal 9 ottobre 2014 e fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.

Il presente avviso è consultabile sul sito della Regione Toscana e sul sito di Sviluppo Toscana S.p.A.

Per richiedere assistenza, informazioni e supporto alla compilazione delle richieste di contributo, è necessario rivolgersi a Sviluppo Toscana S.p.A. al seguente indirizzo di posta elettronica:
lavoroinformazione@sviluppo.toscana.it

Per le problematiche tecniche relative all’accesso al sistema informatico, è possibile rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica: supportolavoroinformazione@sviluppo.toscana.it

Per tutte le altre informazioni e comunicazioni:
Sviluppo Toscana S.p.A. Via Dorsale, 13 – 54100 Massa
Posta certificata: occupazione@pec.sviluppo.toscana.it.
Tel. 055 / 0935416 - dalle 9.30 alle 13.00 dal lunedì al venerdì


Ufficio Studi, Statistica e Servizi alle Imprese

Per informazioni:

via del Romito 71
tel. 0574/612763
fax 0574/612834

email: studi@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì - Venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Normativa

D.Dirig. n. 4224 19/09/2014 (BURT n. 40 08.10.2014)

Aggiornamenti

19-09-2019
Contributi a favore di imprese/soggetti REA per la realizzazione di percorsi formativi e/o di stage per l’orientamento al lavoro e alle professioni

19-04-2019
Aggiornata pagina "Servizio nuove imprese"

08-04-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B - Anno 2019

22-03-2019
Contributi per realizzazione percorsi per competenze trasversali e l'orientamento (ex alternanza scuola-lavoro)

20-03-2019
Bando Inail ISI 2018 - Finanziamenti per salute e sicurezza sul lavoro

05-03-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B Anno 2018 - Pubblicata graduatoria imprese ammesse

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):