Logo Camera di Commercio di Prato   obiettivo impresa
 
   
 
l'appuntamento
Sistema di rintracciabilità del sistema moda, il 17 la presentazione a Prato
 
l'opportunità
Prato all’ITMA: dalla Camera di Commercio contributi per le aziende
 
l'iniziativa/1
Innovazione e ricerca nel settore moda, un corso per potenziare la competitività delle imprese
 
l'iniziativa/2
“Dall’idea all’impresa”: un corso per diventare imprenditori
 
la novità
Sos truffe, una nuova rubrica del sito dedicata ai consumatori
 
 
l’appuntamento  

Qualificare la propria produzione, grazie ad una maggiore trasparenza sulle fasi del processo produttivo: è questa la finalità principale del modello di rintracciabilità per il sistema moda elaborato da ITF, l’organismo che riunisce le Camere di Commercio nelle quali opera il settore. Terminata la fase di sperimentazione, adesso le imprese possono iniziare ad aderire al modello, che prevede il rilascio di una certificazione che attesta l’origine delle lavorazioni principali di un prodotto.
Il modello verrà presentato lunedì 17 settembre alle ore 11.30 presso l’auditorium del Palazzo dell’Industria. Per motivi organizzativi e per poter ritirare il CD con il materiale esplicativo, è gradita la prenotazione da effettuarsi compilando il modulo di registrazione presente sul sito camerale.

  top
     
l’opportunità  
Si apre giovedì 13 settembre l’ITMA, la più grande esposizione internazionale del macchinario tessile, che ogni anno richiama a Monaco centinaia di espositori da tutto il mondo. La manifestazione è la più importante vetrina per il settore, nel corso della quale vengono esposte anche le ultime innovazioni tecnologiche. Vista la centralità dell’evento per il settore, la Camera di Commercio di Prato ha organizzato per questa edizione due iniziative: innanzitutto una degustazione di vini e prodotti tipici del territorio itinerante tra gli stand pratesi e poi un servizio di navetta da Prato per la città tedesca destinato ai terzisti interessati a visitare questo importante salone.
Per le imprese che hanno preso parte alla manifestazione sono inoltre disponibili i contributi camerali, che coprono la metà delle spese sostenute per l’affitto dello stand, l’allestimento, i costi di interpretariato, e le spese di viaggio di un incaricato, fino ad massimo di 5 mila euro. Il testo del disciplinare e la modulistica per richiedere il contributo sono disponibili sul sito www.po.camcom.it .
  top
     
l’iniziativa/1  
La Camera di Commercio di Prato, in collaborazione con SPRINT Toscana ed il Dipartimento di Studi Aziendali dell’Università di Firenze, sta organizzando un corso di formazione dedicato all’innovazione nella moda rivolto in maniera trasversale a tutti gli imprenditori (o altre figure aziendali) operanti in questo settore. Il corso, tenuto da docenti dell’Università di Firenze e da esperti, tratterà delle modalità e degli aspetti connessi all’innovazione, del marketing strategico di prodotto e distributivo, del management dell’innovazione e studi di mercato, delle strategie di internazionalizzazione e della tutela del Made in Italy.
Il corso, suddiviso in sei giornate formative (orario 10:00 – 17:00 ogni martedì e giovedì) dal 16 ottobre al 7 novembre 2007, si terrà presso il Palazzo dell’Industria – Sala F1 “Francesco Datini” – Via Valentini, 14.
Per partecipare è necessaria la preventiva registrazione. Le domande di adesione saranno accolte fino al raggiungimento del numero massimo di 40 posti in ordine cronologico di arrivo.
Il corso è totalmente gratuito.
  top
     
l’iniziativa/2  
Sviluppare un’idea imprenditoriale per farla diventare un’attività reale, individuando anche gli obiettivi, i tempi e le risorse necessarie a realizzare il progetto: è questa la finalità ambiziosa del “Corso dall’idea all’impresa” organizzato dalla Camera di Commercio di Prato. Giunto ormai alla sua quarta edizione, il corso, curato da Fil, serve per aiutare i giovani aspiranti imprenditori a focalizzare meglio la propria idea imprenditoriale e ad acquisire le conoscenze di base generali per poter fare le scelte importanti nell’impostazione della propria attività.
Il corso, di 50 ore, si svolgerà tra ottobre e dicembre. Le lezioni avranno luogo nella sede della Fil di via Galcianese 2/3 volte alla settimana in fascia pre-serale. Per partecipare è necessario possedere un diploma di scuola media superiore ed è richiesta una quota di partecipazione di 50 euro più IVA. Il termine per presentare la domanda è il 4 ottobre.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito camerale.
  top
     
la novità  
E’ attiva una nuova sezione del sito internet camerale dedicata ai consumatori: si tratta di SOS truffe che permette di conoscere meglio come cautelarsi attraverso rubriche, consigli e informazioni aggiornate consultabili su siti istituzionali e non, che trattano con competenza l'universo variegato delle truffe, con particolare attenzione a quelle che colpiscono chi naviga in rete.
Ulteriori informazioni sull'argomento sono reperibili nelle sezioni "Guide ai consumatori" e "Lo sapevate che…", assieme alle altre guide e notizie utili per conoscere e tutelare al meglio i propri diritti.
    top