Registro imprese

Sezione registro imprese
Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2016
Home > Registro Imprese > Carnet ATA
Argomenti

Passa a...

Carnet ATA


Cos'è e a cosa serve

È un documento che consente di esportare temporaneamente merci, campioni commerciali e strumenti professionali in occasione di fiere, esposizioni, ecc. in paesi extra Unione Europea che hanno aderito alla convenzione ATA, senza dover effettuare il deposito cauzionale dei diritti doganali.

I Paesi aderenti alla Convenzione ATA sono: Paesi dell'Unione Europea, Algeria, Andorra, Australia, Bielorussia, Bulgaria, Canada, Cina, Corea del Sud, Costa d'Avorio, Croazia, Giappone, Gibilterra, India, Islanda, Isole Mauritius, Israele, Libano, Macedonia, Malaysia, Marocco, Norvegia, Nuova Zelanda, Romania, Russia, Senegal, Singapore, Slovenia, Sri-Lanka, Sud Africa, Svizzera/Liechtenstein, Thailandia, Tunisia, Turchia, USA.

L'Unione Italiana delle Camere di Commercio, con sede a Roma, è l'ente garante del sistema ATA per l'Italia.

L’utilizzo del Carnet ATA è facoltativo in quanto è possibile avvalersi della normale procedura di richiesta di esportazione/importazione in ciascun paese, ma è comunque consigliato perché costituisce una facilitazione rendendo più veloci le procedure di passaggio della dogana.


Dove e quale documentazione presentare

Viene rilasciato dalla CCIAA dietro presentazione di una domanda redatta su apposito modulo firmato dal legale rappresentante della ditta, unitamente alla polizza di cauzionamento rilasciata da Generali Italia S.p.a.

- Procedura Semplificata

Questa procedura può essere utilizzata se:
• il valore delle merci non è superiore a 75.000,00 euro comprensivo di eventuali altri carnet emessi nel corso dell'anno solare;
• i prodotti oggetto del carnet non sono prodotti orafi;
• l'impresa è regolarmente iscritta alla Camera di commercio di Prato e non ha unità locali o sede fuori provincia;
• l'impresa non è in amministrazione controllata, straordinaria o soggetta ad altri provvedimenti similari;
• il richiedente non è un privato, cioè un soggetto non iscritto alla Camera di commercio

Occorre presentare il modulo di richiesta (a seconda del tipo di Carnet che si intende richiedere) e l'elenco delle merci
Carnet base
Carnet standard
Carnet CPD China-Taiwan
Elenco merci (in triplice copia)

oltre alla ricevuta di versamento su c/c postale numero 33097510 intestato a Generali Italia S.p.a. per il rilascio della polizza di cauzionamento (vedere la sezione "Costi" per il calcolo dell'importo).

- Procedura Ordinaria

La procedura ordinaria deve essere utilizzata in tutti i casi nei quali non è possibile il rilascio con la procedura semplificata:
• il valore delle merci è superiore a 75.000,00 euro comprensivo di eventuali altri carnet emessi nel corso dell'anno solare
• i prodotti oggetto del carnet sono prodotti orafi
• l'impresa è regolarmente iscritta alla Camera di commercio di Prato e ha unità locali o sede fuori provincia
• l'impresa è in amministrazione controllata, straordinaria o soggetta ad altri provvedimenti similari
• il richiedente non è soggetto all'iscrizione alla Camera di commercio

Occorre preventivamente stipulare la polizza di cauzionamento con l'assicurazione, per farlo è necessario:
• compilare il modulo di richiesta di polizza in base al tipo di merce (modulo merci varie o modulo merci orafe) ed inviarlo via email a estero@po.camcom.it
• attendere e-mail di conferma dell'avvenuto invio del nulla-osta all'Agenzia Generali
• presentarsi presso Agenzia Generali Italia SPA - Viale della Repubblica, 281 - Prato per il pagamento e il ritiro della polizza.

La polizza così emessa dovrà essere presentata insieme al modulo di richiesta (a seconda del tipo di Carnet che si intende richiedere) e l'elenco delle merci
Carnet base
Carnet standard
Carnet CPD China-Taiwan
Elenco merci (in triplice copia)

Il carnet ATA ha validità 12 mesi dal rilascio e una volta utilizzato deve essere restituito alla CCIAA.


Smarrimento e rilascio carnet sostitutivo

In caso di smarrimento del carnet può essere richiesto un duplicato, ma soltanto se la merce si trova all’estero, presentando una richiesta di duplicato in carta intestata della ditta e firmata dal legale rappresentante unitamente alla denuncia di smarrimento alle autorità competenti.
In questo caso il duplicato potrà essere utilizzato unicamente per portare a termine l’operazione doganale in corso.

Un carnet sostitutivo può essere richiesto quando il carnet sta per scadere e la merce non può essere riesportata dal paese estero entro i termini previsti presentando la stessa documentazione e pagando le stessa somma (polizza assicurativa inclusa) richiesta per il rilascio di un nuovo carnet, il quale avrà validità di un anno dal nuovo rilascio.
E’ comunque consigliata la verificata di accettazione da parte della dogana locale del carnet sostitutivo.


Costi

Per il carnet base: € 50,00 + Iva (oltre il costo della polizza)

Per il carnet dotazione superiore: € 76,00 + Iva (oltre il costo della polizza). Questa tipologia consente l'integrazione di fogli interni al costo di € 1,00 + Iva per ciascun foglio aggiuntivo.

Il costo della polizza assicurativa per merci varie fino a € 10.000 è di € 56,25, oltre calcolare lo 0,5625% del valore della merce.
Il valore massimo assicurabile è pari a € 75.000 ed è riferito alla somma di eventuali altri carnet rilasciati nel corso dell'anno solare.
Per merci orafe la polizza deve essere richiesta direttamente a Generali Italia S.p.a. La polizza copre il 50% del valore della merce ed il valore massimo assicurabile è di € 130.000 (quindi pari a €. 260.000,00 di valore di merce).


Tempi di rilascio

1/2 giorni dalla presentazione della richiesta.


Ufficio Estero

Per informazioni:

Tel. 0574/612845
Indirizzo: via del Romito 71 - 59100 PRATO

email: estero@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-Venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e Giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Aggiornamenti

23-09-2016
Aggiornato elenco degli iscritti al ruolo dei periti e degli esperti

25-08-2016
Aggiornata pagina del Ruolo periti ed esperti

01-08-2016
Certificati Registro delle Imprese - Approvazione modelli

29-07-2016
Start-up innovative - Nuova modalità di costituzione con firma digitale di S.r.l.

27-07-2016
Aggiornata pagina "Abilitazione all'attività di installazione di impianti"

26-07-2016
Aggiornato elenco degli iscritti al ruolo dei periti e degli esperti

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo
Positivo
Sufficiente
Negativo
 

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):

Reperibilità delle informazioni;
Chiarezza dei contenuti;
Facilità di utilizzo;
Completezza delle informazioni;

Inserisci un tuo commento per indicarci cosa migliorare: