Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 04 Marzo 2021
Home > Sostegni alle imprese > Voucher internazionalizzazione
Argomenti

Passa a...

Voucher internazionalizzazione


Destinatari

Micro e piccole imprese (MPI) che vogliono espandersi o consolidarsi sui mercati esteri attraverso l'introduzione in azienda della figura del Temporary Export Manager (TEM).

Il decreto del Ministro degli Esteri del 18 agosto 2020 istituisce l'elenco dei Temporary Export Manager (TEM) e delle società di TEM con competenze digitali, abilitati a erogare i servizi oggetto dell’agevolazione.

Possono richiedere il contributo le MPI manifatturiere (codice Ateco C) con sede legale in Italia, anche costituite in forma di rete.


Tipologia di agevolazione

Sovvenzione/voucher a fondo perduto.

Il contributo è concesso in regime "de minimis":

  • 20.000 euro alle micro e piccole imprese a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore, al netto dell'Iva, a 30.000 euro,
  • 40.000 euro alle reti a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore, al netto dell'Iva, a 60.000 euro.

E' possibile ricevere un contributo aggiuntivo di 10.000 euro se si raggiungono precisi risultati sui volumi di vendita all'estero specificati nel bando.


Spese ammissibili

Il voucher finanzia le spese sostenute per usufruire di consulenze da parte di Temporary Export Manager (TEM) con competenze digitali, inseriti temporaneamente in azienda e iscritti nell’apposito elenco del Ministero degli Esteri.

Le prestazioni devono avvenire nell'ambito di un contratto di consulenza manageriale della durata di 12 mesi per le micro e piccole imprese e della durata di 24 mesi per le reti.

La consulenza dei Temporary Export Manager deve essere finalizzata a supportare i processi di internazionalizzazione attraverso:

  • analisi e ricerche sui mercati esteri,
  • individuazione e acquisizione di nuovi clienti,
  • assistenza nella contrattualistica per l’internazionalizzazione,
  • incremento della presenza nelle piattaforme di e-commerce,
  • integrazione dei canali di marketing online,
  • gestione evoluta dei flussi logistici.

Scadenza

La domanda si presenta esclusivamente online tramite procedura informatica, attraverso il link alla piattaforma web che sarà pubblicato sul sito di Invitalia.

Sono previste due finestre temporali:

  • la prima a partire dalle ore 10:00 del 9 marzo 2021 alle ore 17:00 del 22 marzo 2021
  • una successiva finestra temporale dal 25 marzo al 15 aprile 2021, dalle ore 10:00 alle ore 17:00

per i dettagli tecnici si rimanda alla sezione del sito di Invitalia, dove verrà pubblicato il link alla piattaforma web di cui sopra.


Soggetto erogatore da contattare

Invitalia: sito www.invitalia.it

Per questa specifica misura è possibile contattare il numero telefonico: 848.886.886 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00.


Ufficio Studi, Statistica, Informazione Economica

Per informazioni:

via del Romito 71
tel. 0574/612763
fax 0574/612834

email: statistica@ptpo.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Normativa

D.Dirig. n. 3389 30/07/2014   (BURT n. 32 - suppl. n. 95 - 13/08/2014)
D.Dirig. n. 4653 23/10/2014    

Aggiornamenti

20-04-2021
Aggiornata pagina "Contributi digitali I4.0 - Anno 2021"

13-04-2021
Contributi digitali I4.0 - Anno 2021

04-03-2021
Voucher internazionalizzazione a favore delle micro e piccole imprese

01-09-2020
Innovazione: contributi per creare nuove imprese e per start up

01-09-2020
Industria 4.0, voucher formativi per liberi professionisti e imprenditori

26-08-2020
Contributi a favore di “empori di comunità” nelle aree interne, montane ed insulari

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):