Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 04 Luglio 2017
Home > Sostegni alle imprese > Nuovi Talenti Imprenditoriali
Argomenti

Passa a...

Concorso "Nuovi Talenti Imprenditoriali" nel settore agricolo e agroalimentare

bando scaduto

Beneficiari

Possono presentare domanda di partecipazione le aziende che hanno realizzato progetti di impresa innovativi, competitivi e sostenibili, rafforzando il legame con il loro territorio e che:

  • Sono condotte da giovani di età compresa tra i 18 anni compiuti e 40 non compiuti alla data di presentazione della domanda. In caso di società, il presente requisito si intende soddisfatto se gli organi di amministrazione sono costituiti in maggioranza da giovani di età compresa tra i 18 anni compiuti e 40 non compiuti alla data di presentazione della domanda;
  • Sono costituite e operanti da non più di 48 mesi. Ai fini del presente requisito vale la data di iscrizione al registro delle imprese, ovvero la prima movimentazione della partita IVA);
  • Hanno una sede operativa sul territorio nazionale.

Iniziative ammissibili

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali indice un concorso per la selezione nazionale dei “Nuovi Talenti Imprenditoriali” finalizzato alla valorizzazione e rappresentazione, in occasione di EXPO 2015, delle migliori esperienze imprenditoriali realizzate nel settore agricolo e agroalimentare della pesca e dell’acquacoltura da aziende start up condotte da giovani, provenienti da tutto il territorio nazionale.


Spese ammissibili

Sono ammissibili, entro il limite massimo di euro 30.000,00, le seguenti spese:

  • la partecipazione dell’impresa a EXPO 2015 (spese di viaggio, spese di iscrizione, affitto di locali e stand espositivi);
  • pubblicazioni, materiale informativo e divulgativo, siti web e materiali audiovisivi, realizzati dall’impresa al fine di rappresentare e diffondere la propria esperienza imprenditoriale in occasione di EXPO 2015. Tutti i materiali di cui al presente punto debbono essere presentati anche in lingua inglese;
  • gli eventuali costi di montaggio, allestimento e smontaggio per soddisfare specifiche esigenze per la presentazione della propria esperienza imprenditoriale, laddove non già presenti nello stand messo a disposizione dal Ministero nell’ambito dell’esposizione universale.

Tipologia ed intensità delle agevolazioni

Alle prime 25 aziende classificate nella graduatoria finale è attribuito,quale premio, un finanziamento per la partecipazione a EXPO 2015, con la possibilità di esporre la propria esperienza imprenditoriale in un apposito spazio messo a disposizione dal Ministero.

I premi sono assegnati sotto forma di servizi agevolati e hanno un valore di euro 30.000,00.


Erogazione dei contributi

La premiazione dei vincitori è effettuata nell’ambito di un evento appositamente organizzato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali adeguatamente e preventivamente pubblicizzato.
Il premio è erogato sulla base dei costi effettivamente sostenuti dai beneficiari oppure in natura. In caso di erogazione in natura, gli aiuti non comportano pagamenti diretti in denaro alle aziende vincitrici.
Il ministero informa, con apposita comunicazione, i vincitori sulle date e sulle modalità con le quali le aziende possono recarsi presso gli spazi a disposizione presso Expo 2015, tenuto conto anche delle specifiche tipologie delle proposte presentate.
Le aziende, oltre ad illustrare con i mezzi che ritengono più idonei le proprie esperienze imprenditoriali, possono anche illustrare e distribuire i materiali oggetto del premio.


La domanda di agevolazione

La domanda di partecipazione al concorso, corredata della documentazione richiesta, deve essere presentata al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali - Direzione Generale per la Promozione della Qualità Agroalimentare e dell’Ippica, Ufficio ex-AGRET VIII / PQAI V - via XX Settembre n. 20, 00187 Roma, entro il 15 dicembre 2014.
Il plico deve essere recapitato:

  • mediante raccomandata con avviso di ricevimento;
  • mediante corrieri privati o agenzie di recapito;
  • consegnato a mano presso l’Ufficio sopra indicato, che rilascia apposita ricevuta con indicazione dell’ora e del giorno della consegna.

Per ulteriori informazioni e scaricare la documentazione consultare il sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.


Ufficio Studi, Statistica e Servizi alle Imprese

Per informazioni:

via del Romito 71
tel. 0574/612763
fax 0574/612834

email: studi@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Normativa

Decreto ministeriale 0004296 31/10/2014   

Aggiornamenti

19-09-2019
Contributi a favore di imprese/soggetti REA per la realizzazione di percorsi formativi e/o di stage per l’orientamento al lavoro e alle professioni

19-04-2019
Aggiornata pagina "Servizio nuove imprese"

08-04-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B - Anno 2019

22-03-2019
Contributi per realizzazione percorsi per competenze trasversali e l'orientamento (ex alternanza scuola-lavoro)

20-03-2019
Bando Inail ISI 2018 - Finanziamenti per salute e sicurezza sul lavoro

05-03-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B Anno 2018 - Pubblicata graduatoria imprese ammesse

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):