Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2020
Home > Sostegni alle imprese > Fondo investimenti Regione Toscana: aiuti agli investimenti
Argomenti

Passa a...

Fondo investimenti Regione Toscana: aiuti agli investimenti


Finalità generale

Sostenere gli investimenti, in beni materiali e immateriali delle imprese, in questo particolare momento di carenza di liquidità, finalizzati alla ripresa dell'attività imprenditoriale.


Territori interessati

Intero territorio regionale toscano.


Soggetti beneficiari

Micro, piccole e medie imprese, in forma singola o associata, anche di nuova costituzione, così come definite dall’allegato I del Reg. (UE) n. 651/2014, nonché professionisti, aventi la sede principale o almeno un’unità locale ubicata nel territorio regionale, operanti nei settori economici individuati dalla DGR n.643/2014.


Criteri di selezione

Ai fini dell’ammissibilità, tutte le domande (comprese quelle dei professionisti) verranno valutate sulla base dei requisiti di ammissibilità previsti nelle linee guida approvate con DGRT 467/2018.

Saranno ammesse soltanto le imprese che a partire dal 1 febbraio 2020 non hanno operato licenziamenti del proprio personale dipendente e sarà valutata la validità economica e finanziaria dell’intervento di investimento secondo precisi criteri e indicatori previsti dalla Regione Toscana per i quali si rimanda al Bando.


Settori ammissibili

Sono ammissibili le iniziative in tutti i settori economici individuati dalla DGR n. 643/2014.


Tipologia ed entità dell'aiuto

L’aiuto sarà concesso nella forma di sovvenzione (contributo in conto capitale), nella misura minima del 40% del costo totale ammissibile sugli investimenti. Tale percentuale può essere incrementata sulla base di premialità varie previste e per le quali si rimanda al Bando (in particolare per la digitalizzazione e l’occupazione di personale).


Importi

Il costo totale dell’intervento di investimento ammissibile va da un minimo di 20.000,00 euro ad un massimo di 200.000,00 euro.


Spese ammissibili

  • Spese per investimenti in beni strumentali nuovi, materiali ed immateriali, collegati all'attività economica ammissibile e avviati successivamente alla data del 1 febbraio 2020.
  • Spese correnti per un importo non superiore al 30% dell’intero costo ammissibile dell’intervento.
  • Interventi sugli immobili: manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ampliamento (esclusa la nuova edificazione).
  • Eliminazione delle barriere architettoniche.
  • Incremento dell’efficienza energetica, adozione di misure antisismiche.
  • Acquisto di impianti, macchinari, attrezzature, mobili e arredi e altri beni funzionali all’attività di impresa.
  • Messa in sicurezza dei locali: sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati, acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi atti a garantire la salute dei lavoratori e degli utenti.
  • Acquisto di mezzi mobili, strettamente necessari al ciclo di produzione e rispettando precisi criteri per i quali si rimanda al Bando.
  • Progettazione e direzione lavori in misura non superiore al 10% dell’investimento complessivo ammissibile.

Possono essere riconosciute ammissibili le spese sostenute a partire dalla data del 01/02/2020.


Presentazione domanda

La fase della presentazione della domanda di agevolazione sarà gestita sul portale di Sviluppo Toscana SpA che provvederà all'istruttoria e valutazione degli interventi secondo una procedura automatica a sportello.


Informazioni e dettagli

In attesa del Bando ufficiale si possono visionare i documenti ufficiali cliccando QUI


Ufficio Studi, Statistica, Informazione Economica

Per informazioni:

via del Romito 71
tel. 0574/612763
fax 0574/612834

email: statistica@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Normativa

D.Dirig. n. 3389 30/07/2014   (BURT n. 32 - suppl. n. 95 - 13/08/2014)
D.Dirig. n. 4653 23/10/2014    

Aggiornamenti

01-09-2020
Innovazione: contributi per creare nuove imprese e per start up

01-09-2020
Industria 4.0, voucher formativi per liberi professionisti e imprenditori

26-08-2020
Contributi a favore di “empori di comunità” nelle aree interne, montane ed insulari

26-08-2020
Bando contributi per la "Microinnovazione digitale delle imprese"

26-08-2020
Fondo investimenti Regione Toscana: contributi a fondo perduto per la filiera del turismo

26-08-2020
Fondo investimenti Regione Toscana: aiuti agli investimenti

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):