Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2022
Home > Sostegni alle imprese > Ministero dello Sviluppo Economico: Fondo Impresa Femminile
Argomenti

Passa a...

Ministero dello Sviluppo Economico: Fondo Impresa Femminile


Avviso del 1/04/2022: Con decreto direttoriale 30 marzo 2022 sono stati stabiliti i termini e le modalità per la presentazione delle domande.
La procedura individua date distinte per la presentazione al Soggetto gestore Invitalia delle domande relative agli interventi per l'avvio di nuove imprese e relative agli interventi per lo sviluppo di imprese costituite da almeno 12 mesi. In entrambi i casi, è prevista una fase preliminare di compilazione della documentazione:

Avvio di nuove imprese femminili: la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 5 maggio 2022 e la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 19 maggio 2022.

Sviluppo di imprese femminili già costituite: la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 24 maggio 2022 e la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 7 giugno 2022.

Per maggiori informazioni vai alla pagina del Ministero Sviluppo economico e di Invitalia.


Finalità

Promuovere e sostenere l'avvio e il rafforzamento dell'imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell'imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile nonché massimizzare il contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.
La dotazione finanziaria iniziale pari a 40 milioni di euro è stata integrata con ulteriori 160 milioni di euro dal DM 24/11/2021 (pubblicato in GU n.26 del 1/02/2022) previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.
L'obiettivo è quello di finanziare almeno 2400 imprese femminili entro giugno 2026, agevolando la realizzazione di progetti imprenditoriali innovativi, supportando le startup femminili attraverso attività di mentoring, assistenza tecnico-manageriale e misure per la conciliazione vita-lavoro, creare un clima culturale favorevole che valorizzi l'imprenditorialità femminile attraverso misure di accompagnamento, monitoraggio e campagne di comunicazione.
Con un prossimo provvedimento ministeriale verranno indicati i termini e le modalità di presentazione delle domande.


Investimenti ammissibili

Le agevolazioni sono concesse a fronte di programmi di investimento per la costituzione e l’avvio di una nuova impresa femminile ovvero per lo sviluppo e il consolidamento di imprese femminili, nei seguenti settori:

  • produzione di beni nei settori dell'industria, dell'artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli;
  • fornitura di servizi, in qualsiasi settore;
  • commercio e turismo.

Le iniziative devono, inoltre:
- essere realizzate entro ventiquattro mesi dalla data di trasmissione del provvedimento di concessione delle agevolazioni;
- prevedere spese ammissibili non superiori a 250.000,00 euro al netto d'IVA per i programmi di investimento che prevedono la costituzione e l'avvio di una nuova impresa femminile, ovvero non superiori a 400.000 euro al netto d'IVA per i programmi di investimento volti allo sviluppo e al consolidamento di imprese femminili.


Tipologia ed entità dell'agevolazione

L'agevolazione è concessa nella forma del contributo a fondo perduto e del finanziamento agevolato, anche in combinazione tra loro.
Il finanziamento, della durata massima di 8 anni, è a tasso zero e non è assistito da forme di garanzia.

La forma e la misura delle agevolazioni sono articolate in funzione delle linee di azione e dell'ammontare delle spese ammissibili previste nei programmi di investimento.
In particolare:

  • per gli incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili, le agevolazioni assumono la sola forma del contributo a fondo perduto per un importo massimo pari a:
    • 80% delle spese ammissibili e comunque fino a euro 50.000,00, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili non superiori a euro 100.000,00;
    • 50% delle spese ammissibili, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili superiori a euro 100.000,00 e fino a euro 250.000,00;
  • per gli incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili, le agevolazioni assumono la forma sia del contributo a fondo perduto sia del finanziamento agevolato e sono articolate come di seguito indicato:
    • per le imprese femminili costituite da non più di 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione, le agevolazioni sono concesse fino a copertura dell’’80% delle spese ammissibili, in egual misura in forma di contributo a fondo perduto e in forma di finanziamento agevolato;
    • per le imprese femminili costituite da oltre 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione, le agevolazioni sono concesse come al punto precedente in relazione alle spese di investimento, mentre le esigenze di capitale circolante costituenti spese ammissibili sono agevolate nella forma del contributo a fondo perduto.

In aggiunta a tali agevolazioni, per le imprese beneficiarie sono previsti servizi di assistenza tecnico-gestionale, fino all'importo massimo di 5.000,00 euro per impresa fruibile in parte attraverso servizi erogati dal Soggetto gestore, in parte in forma di voucher per l'acquisto di servizi specialistici presso terzi.


Presentazione domanda

Le domande di agevolazione devono essere compilate esclusivamente per via elettronica, utilizzando la procedura informatica che sarà messa a disposizione in un’apposita sezione del sito internet del Soggetto gestore, www.invitalia.it per conto del Ministero dello sviluppo economico.

Ulteriori informazioni alla pagina del Ministero dello Sviluppo Economico di Invitalia.

 


Per informazioni:

Sede di Prato: tel. 0574/612801

Sede di Pistoia: tel. 0573/991463

email: agevolazioni@ptpo.camcom.it

Normativa

D.Dirig. n. 3389 30/07/2014   (BURT n. 32 - suppl. n. 95 - 13/08/2014)
D.Dirig. n. 4653 23/10/2014    

Aggiornamenti

22-06-2022
Bando per il cofinanziamento di progetti di promozione turistica e valorizzazione culturale del territorio - Anno 2022

21-06-2022
Aggiornata pagina Bando per l'erogazione di contributi per l'internazionalizzazione anno 2022

15-06-2022
Bando per l'erogazione di contributi per l'internazionalizzazione Anno 2022

26-05-2022
Contributo "Bonus Export Digitale"

12-05-2022
Aggiornata pagina "Bando Contributi digitali I4.0 - Anno 2022"

22-04-2022
Bando per l'erogazione di Contributi digitali I4.0 - Anno 2022

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):