Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2018
Home > Sostegni alle imprese > Voucher individuali per giovani in coworking
Argomenti

Passa a...

Finanziamento di voucher individuali a favore di giovani che operano in coworking

bando scaduto

Beneficiari

Le domande di finanziamento possono essere presentate da:

Giovani aventi i seguenti requisiti:

  • età compresa tra 18 e 40 anni (non vi sono limiti di età per persone disabili)
  • possesso della partita Iva
  • residenza o domicilio in Toscana

Imprese aventi i seguenti requisiti:

  • iscrizione al Registro delle Imprese di una delle Camere di Commercio della Toscana
  • i titolari/soci devono avere un'età compresa tra i 18 e i 40 anni (nel caso di impresa con due soci il requisito dell'età deve essere rispettato da entrambi i soci; nel caso di impresa con più soci il requisito dell'età deve essere rispettato da almeno la maggioranza dei soci stessi).

I soggetti richiedenti devono possedere i requisiti alla data di presentazione della domanda.


Iniziative ammissibili

Il presente avviso finanzia voucher finalizzati a sostenere un progetto imprenditoriale da realizzare presso un coworking iscritto nell'elenco qualificato di cui al decreto dirigenziale n. 4271 del 02 ottobre 2014.
I progetti devono prevedere l'avvio e lo sviluppo di un'idea imprenditoriale, la cui durata minima deve essere di 6 mesi, per la quale è necessario per il giovane disporre della postazione, delle attrezzature e dei servizi presenti presso il coworking.
I progetti devono concludersi entro 12 mesi dalla sottoscrizione dell'atto unilaterale di impegno contenente le condizioni e i vincoli del finanziamento.


Spese ammissibili

Il voucher può essere richiesto a rimborso esclusivamente delle spese sostenute per l'affitto della postazione lavorativa presente all'interno del coworking. La durata minima dell'affitto rimborsabile è di 6 mesi e la durata massima rimborsabile è di 12 mesi. Gli eventuali costi di affitto che eccedano l'importo massimo di euro 2.000,00 costituiscono quota a carico del richiedente.


Tipologia ed intensità delle agevolazioni

L'importo massimo del voucher è pari ad euro 2.000,00 (iva inclusa).


Erogazione dei contributi

Il voucher assegnato viene erogato a rimborso in un'unica soluzione previa consegna e verifica di tutta la prescritta documentazione che deve essere trasmessa, o consegnata a mano, alla Regione Toscana - Settore Formazione e Orientamento - entro 30 giorni dalla data di conclusione del progetto indicata nell'atto unilaterale d'impegno (minimo 6 mesi - massimo 12 mesi).


La domanda di agevolazione

Le domande di voucher possono essere presentate al Settore Formazione e Orientamento della Regione Toscana a partire dal giorno successivo la data di pubblicazione del presente avviso sul B.U.R.T. ed entro le scadenze di seguito indicate fatto salvo il caso di esaurimento delle risorse.

Prima scadenza: le domande potranno essere presentate a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell'avviso pubblico sul BURT e dovranno pervenire entro il 10 dicembre 2014.

Qualora i finanziamenti disponibili non vengano esauriti alla suddetta scadenza, saranno previste scadenze trimestrali, quindi le domande potranno pervenire entro i giorni: 27/02/2015; 29/05/2015; 28/08/2015.

La domanda di candidatura (e la relativa documentazione allegata: formulario e dichiarazioni) deve essere inviata esclusivamente in via telematica con una delle seguenti modalità alternative:

  • Trasmissione tramite interfaccia web Apaci, registrandosi al seguente indirizzo https://web.e.toscana.it/apaci e selezionando come Ente Pubblico il destinatario "Regione Toscana Giunta". In fase di invio della documentazione è necessario compilare il campo oggetto con la seguente dicitura: "Settore Formazione e Orientamento - Voucher per giovani che operano in un coworking".
  • Trasmissione tramite propria casella di posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo PEC istituzionale di Regione Toscana: regionetoscana@postacert.toscana.it In fase di invio della documentazione è necessario che nell'oggetto della trasmissione compaia la seguente dicitura: "Settore Formazione e Orientamento - Voucher per giovani che operano in un coworking".

Il presente avviso è reperibile in internet nel sito della Regione e sul sito www.giovanisi.it. Informazioni possono inoltre essere richieste al seguente indirizzo e-mail: coworking@regione.toscana.it


Ufficio Studi, Statistica e Servizi alle Imprese

Per informazioni:

via del Romito 71
tel. 0574/612763
fax 0574/612834

email: studi@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Normativa

Decreto dirigenziale 5151 07/11/2014 (BURT n. 47 del 26/11/2014)   

Aggiornamenti

19-09-2019
Contributi a favore di imprese/soggetti REA per la realizzazione di percorsi formativi e/o di stage per l’orientamento al lavoro e alle professioni

19-04-2019
Aggiornata pagina "Servizio nuove imprese"

08-04-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B - Anno 2019

22-03-2019
Contributi per realizzazione percorsi per competenze trasversali e l'orientamento (ex alternanza scuola-lavoro)

20-03-2019
Bando Inail ISI 2018 - Finanziamenti per salute e sicurezza sul lavoro

05-03-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B Anno 2018 - Pubblicata graduatoria imprese ammesse

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):