Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2018
Home > Sostegni alle imprese > Contributi a favore delle iniziative per la formazione professionale nel settore dell'autotrasporto
Argomenti

Passa a...

Contributi a favore delle iniziative per la formazione professionale nel settore dell'autotrasporto

bando scaduto

Beneficiari

Possono proporre domanda di accesso ai contributi:

  • le imprese di autotrasporto di merci per conto terzi aventi sede principale o secondaria in Italia, iscritte al Registro Elettronico Nazionale istituito dal regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009 ovvero, relativamente alle imprese che esercitano esclusivamente con veicoli di massa complessiva fino a 1,5 tonnellate, all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi;
  • le strutture societarie risultanti dall'aggregazione delle imprese di cui al punto precedente, costituite a norma del libro V, titolo VI, capo I, o del libro V, titolo X, capo II, sezioni II e II-bis del codice civile, limitatamente alle imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi iscritte nella citata sezione speciale dell'Albo.

Iniziative ammissibili

Possono beneficiare dei contributi di cui al presente decreto le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi i cui titolari, soci, amministratori, nonchè dipendenti o addetti, purchè inquadrati nel Contratto Collettivo Nazionale Logistica, Trasporto e Spedizioni, partecipino ad iniziative di formazione o aggiornamento professionale, generale o specifico, volte all'acquisizione di competenze adeguate alla gestione d'impresa, ed alle nuove tecnologie, allo scopo di promuovere lo sviluppo della competitività, l'innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza sul lavoro.

Sono esclusi i corsi di formazione finalizzati all'accesso alla professione di autotrasportatore e all'acquisizione o al rinnovo di titoli richiesti obbligatoriamente per l'esercizio di una determinata attività di autotrasporto.

L'attività formativa potrà essere avviata soltanto a partire dal 1° gennaio 2015 e dovrà essere terminata entro il 22 giugno 2015.


Spese ammissibili

Le nuove iniziative di formazione professionale specifica o generale nel settore dell'autotrasporto sono realizzate attraverso piani formativi aziendali, interaziendali, territoriali o strutturati per filiere.
Indipendentemente dal piano formativo proposto, potranno essere oggetto di finanziamento esclusivamente le attività di formazione dirette ai destinatari che possiedano i requisiti richiesti.

Sono ammissibili i seguenti costi:

  • costi della docenza in aula e dei tutor
  • altri costi per l'erogazione della formazione
  • spese di trasferta
  • materiali e forniture con attinenza al progetto
  • ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione
  • costi dei servizi di consulenza relativi all'iniziativa formativa programmata
  • costi del personale dei partecipanti al progetto di formazione e spese generali indirette

Tipologia ed intensità delle agevolazioni

Il contributo massimo erogabile per l'attività formativa, fissato in euro 150.000 per impresa o, nel caso di raggruppamento di imprese, per ogni impresa che all'interno del raggruppamento stesso concretamente partecipi all'iniziativa formativa, è comunque limitato ai seguenti massimali:

  • Ore di formazione: trenta per ciascun partecipante
  • Compenso della docenza in aula : centoventi euro/ora
  • Compenso dei tutor: trenta euro/ora
  • Servizi di consulenza a qualsiasi titolo prestati: 20% del totale dei costi ammissibili

Relativamente ad ogni progetto formativo la formazione a distanza non potrà superare il 10% del totale delle ore di formazione.


Erogazione dei contributi

Per i profili connessi all'espletamento dell'attività istruttoria finalizzata all'erogazione dei contributi per la formazione professionale, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti si avvale, mediante apposita convenzione, della Rete Autostrade Mediterranee S.p.A. (RAM). Una Commissione appositamente istituita, avvalendosi della Società RAM, procede entro la data del 28 novembre 2014, alla verifica dei requisiti di ammissibilità e comunica l'eventuale inammissibilità.
L'erogazione del contributo avverrà al termine della realizzazione del progetto formativo che dovrà essere completato entro il termine perentorio del 22 giugno 2015. Entro la data del 29 giugno 2015 dovrà essere inviata specifica rendicontazione dei costi sostenuti.


La domanda di agevolazione

Le domande devono essere redatte utilizzando esclusivamente il modulo allegato al decreto e devono essere presentate entro il 15 ottobre 2015, al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - Direzione generale per il trasporto stradale e per l'intermodalità, Via Giuseppe Caraci, 36 - 00157 Roma, tramite raccomandata con avviso di ricevimento, ovvero mediante consegna a mano, presso la Direzione generale medesima. In tale ultima ipotesi, l'ufficio di segreteria della Direzione generale rilascerà ricevuta comprovante l'avvenuta consegna.

Per ulteriori informazioni e scaricare la documentazione consultare il sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.


Ufficio Studi, Statistica e Servizi alle Imprese

Per informazioni:

via del Romito 71
tel. 0574/612763
fax 0574/612834

email: studi@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Normativa

D.M. 19/06/2014 n. 283
   (GURI n. 208 08/09/2014)
Freccia D.M. 07/08/2014 n. 348

Aggiornamenti

19-09-2019
Contributi a favore di imprese/soggetti REA per la realizzazione di percorsi formativi e/o di stage per l’orientamento al lavoro e alle professioni

19-04-2019
Aggiornata pagina "Servizio nuove imprese"

08-04-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B - Anno 2019

22-03-2019
Contributi per realizzazione percorsi per competenze trasversali e l'orientamento (ex alternanza scuola-lavoro)

20-03-2019
Bando Inail ISI 2018 - Finanziamenti per salute e sicurezza sul lavoro

05-03-2019
Contributi digitali I4.0 - Misura B Anno 2018 - Pubblicata graduatoria imprese ammesse

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ŕ anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):