Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 04 Aprile 2022
Home > Sostegni alle imprese > Bando formazione e lavoro anno 2022
Argomenti

Passa a...

Bando formazione e lavoro anno 2022



Finalità

La Camera di Commercio di Pistoia-Prato, nell'ambito delle attività di supporto alle imprese in materia di orientamento al lavoro, oltre che di formazione e di certificazione delle competenze, intende supportare ed accompagnare le micro piccole e medie imprese delle province di Pistoia e di Prato nell’inserimento in azienda di risorse umane e/o di nuove figure professionali nonché di sostenere esperienze formative in situazione e in materia di orientamento al lavoro e alle professioni per lo sviluppo delle competenze.

Budget assegnato € 70.500,00.


Beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le micro, piccole e medie imprese (come definite dall'Allegato 1 al Regolamento n. 651/2014 della Commissione Europea), aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Pistoia-Prato, attive, in regola con l'iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale.

Le imprese richiedenti non si devono trovare in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

Le imprese beneficiarie devono avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 del D.lgs. 6 settembre 2011, n.159 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia). I soggetti sottoposti alla verifica antimafia sono quelli indicati nell’art. 85 del D.lgs. 6 settembre 2011, n.159

Ai sensi dell’art. 4, comma 6, del D.L. 95 del 6 luglio 2012, convertito nella L. 7 agosto 2012, n. 135, le agevolazioni non potranno essere concesse ai soggetti che al momento della liquidazione del contributo abbiano forniture di servizi in essere con la Camera di Commercio di Pistoia-Prato.

Le imprese beneficiarie devono aver assolto agli obblighi contributivi e non devono essere in situazione di debito nei confronti della Camera di Commercio di Pistoia-Prato.

La mancanza anche di uno solo dei suddetti requisiti comporta l’inammissibilità della domanda.


Natura delle agevolazioni

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di contributo a fondo perduto.


Linee di intervento ed entità dei contributi

Sono previste tre diverse linee di intervento:

  • Linea 1 - Realizzazione di Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento (PCTO - ex Alternanza Scuola-Lavoro)

Sono ammesse alle agevolazioni della Linea 1 del bando le imprese che hanno stipulato convenzioni con scuole secondarie di secondo grado per la realizzazione di Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) avviati con studenti delle predette scuole e svolti presso la sede legale e/o operativa del richiedente sita nelle province di Pistoia e/o di Prato.
I percorsi devono essere iniziati nel corso dell’anno 2022 e dovranno essere già conclusi al momento della presentazione della domanda.
La durata minima del percorso è di 50 ore.
La presente linea prevede l'erogazione di un contributo pari ad € 500,00 per ogni percorso o stage attivato dall'impresa richiedente il contributo fino ad un massimo di tre.

  • Linea 2 - Inserimento in azienda di soggetti frequentanti corsi ITS, IFTS, universitari, IeFP, per lo svolgimento di percorsi formativi o stage curriculari finalizzati alla transizione al lavoro.

Sono ammesse alle agevolazioni della Linea 2 del bando le imprese che hanno stipulato convenzioni con ITS (Istituti Tecnici Superiori), IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore), Università, scuole e/o agenzie formative che realizzano corsi IeFP (Istruzione e Formazione Professionale) promossi dalla Regione Toscana per l’inserimento in azienda di soggetti frequentanti tali percorsi sulla base delle suddette convenzioni e svolti presso la sede legale e/o operativa del richiedente, sita nelle province di Pistoia e/o di Prato. Con riferimento ai soli percorsi formativi IeFP promossi dalla Regione Toscana, le agevolazioni sono previste per la realizzazione di stage curriculari limitatamente a giovani di età non superiore a 30 anni compiuti alla data di presentazione della domanda di contributo.
I percorsi devono essere iniziati nel corso dell’anno 2022 e devono aver raggiunto, al momento della presentazione della domanda, il monte ore di seguito indicato.

  • Per i percorsi formativi e/o stage curriculari ITS, il contributo verrà erogato al raggiungimento di almeno 500 ore tra quelle previste.
  • Per i percorsi formativi e/o stage curriculari IFTS, universitari, IeFP il contributo verrà erogato al raggiungimento di almeno 200 ore tra quelle previste.

La presente linea prevede l'erogazione di un contributo pari ad € 500,00 per ogni percorso o stage attivato dall'impresa richiedente il contributo fino ad un massimo di tre.

  • Linea 3 - Inserimento in azienda di giovani con età compresa fra i 18 e 39 anni con contratto di apprendistato, o contratto di lavoro subordinato a tempo determinato (dalla durata di almeno 12 mesi), o contratto di lavoro a tempo indeterminato, per i quali è previsto l'affiancamento di un tutor aziendale per la durata di almeno 3 mesi mesi lavorativi (minimo 400 ore).

Sono ammesse alle agevolazioni della Linea 3 del bando le imprese che hanno stipulato contratti di apprendistato o contratti di lavoro subordinato a tempo determinato (dalla durata di almeno 12 mesi) o contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato, con giovani con età compresa fra 18 e 39 anni che svolgono la prestazione lavorativa presso la sede legale e/o operativa del richiedente sita nelle province di Pistoia e/o Prato.
I contratti dovranno essere stati sottoscritti ed avere avuto inizio nel corso dell’anno 2022 e dovranno essere ancora attivi alla data di presentazione della domanda.
Per essere ammessa all’agevolazione l’impresa deve aver affiancato al nuovo assunto un tutor aziendale per trasmettergli tutte le competenze necessarie per iniziare ad operare con successo in azienda. La durata minima del periodo di tutoraggio dovrà essere di tre mesi lavorativi (minimo 400 ore).
L’attività di tutoraggio e la sua durata, dovrà essere certificata tramite un diario giornaliero redatto e firmato dal tutor aziendale e controfirmato dal dipendente, nel quale devono essere annotate le attività e le competenze trasmesse.
L’impresa inoltre è tenuta a fornire al dipendente una certificazione attestante le competenze acquisite.
Al momento della presentazione della domanda dovrà essere certificata l’attività di tutoraggio svolta, per un periodo non inferiore a tre mesi lavorativi (minimo 400 ore).
Per la presente linea verrà erogato un contributo pari ad € 2.000,00 per il percorso di inserimento attivato.

Ogni impresa potrà presentare una sola domanda di contributo anche su più linee di intervento.

Il contributo massimo erogabile ad impresa non può superare € 2.000,00, fatta salva la premialità legata al rating di legalità di cui all'art. 11 del Bando.

I contributi verranno erogati al netto della ritenuta di acconto del 4% secondo quanto previsto dalla'rt. 28 del DPR . 600/1973.


Presentazione delle domande

La domanda per la partecipazione al Bando, da riprodurre in formato immodificabile PDF, con sottoscrizione digitale, o autografa (in quest'ultimo caso accompagnata dal documento d’identità del titolare o del legale rappresentante dell’impresa richiedente), dovrà essere inviata:

dalle ore 18:00 del 15/09/2022 alle ore 23:59 del 15/10/2022

esclusivamente quale allegato a un messaggio da inviare al seguente indirizzo di posta elettronica certificata della Camera di Commercio: cciaa@pec.ptpo.camcom.it indicando quale oggetto del messaggio: “Bando Formazione e Lavoro anno 2022”.

Ogni messaggio non potrà contenere più di una domanda.

E’ esclusa qualsiasi altra modalità d’invio, pena l'inammissibilità della domanda. Le domande presentate anzitempo non saranno prese in considerazione.

Alla domanda dovranno essere allegati i documenti previsti all'art. 7, comma 4 del Bando.


Responsabile del procedimento

Ai sensi della Legge 241/1990 e successive modifiche e integrazioni in tema di procedimento amministrativo, responsabile del procedimento è la dott.ssa Luciana Nistri, responsabile dell’Ufficio Orientamento al Lavoro e alle Professioni.

E' possibile scaricare il testo del BANDO (Allegato alla Deliberazione di Giunta n. 19/22 del 22/03/2022) al link http://www.po.camcom.it/doc/promo/29_reg_22.pdf.


Modulistica

  • Modulo di domanda Bando Formazione e Lavoro 2022 - in formato Word Modulo di domanda Bando Formazione e Lavoro 2022  - in formato OpenDocument Modulo di domanda Bando Formazione e Lavoro 2022
  • Linea 1 - Modulo consenso dati personali studente maggiorenne - in formato Word Linea 1 - Modulo consenso dati personali studente maggiorenne - in formato OpenDocument Linea 1 - Modulo consenso dati personali studente maggiorenne
  • Linea 1  Modulo consenso dati personali studente minorenne  - in formato Word Linea 1  Modulo consenso dati personali studente minorenne  - in formato OpenDocument Linea 1 - Modulo consenso dati personali studente minorenne
  • Linea 2  Modulo consenso dati personali  - in formato Word Linea 2  Modulo consenso dati personali -  in formato OpenDocument Linea 2 - Modulo consenso dati personali
  • Linea 3  Fac-simile diario giornaliero (a titolo esemplificativo)  - in formato Word Linea 3  Fac-simile diario giornaliero (a titolo esemplificativo) -  in formato OpenDocument Linea 3 - Fac-simile diario giornaliero (a titolo esemplificativo)

Ufficio Orientamento al lavoro e alle professioni

Per informazioni

Sede di Prato: Tel 0574/612802

Sede di Pistoia: Tel 0573/991460

email: orientamento@ptpo.camcom.it

Aggiornamenti

07-11-2022
Bando internazionalizzazione imprese anno 2022: Pubblicato elenco imprese poste in lista di attesa

14-10-2022
Bando Contributi digitali I4.0. Prorogati i termini per la presentazione delle domande

17-08-2022
Ministero dello Sviluppo Economico: Buono Fiere

22-06-2022
Bando per il cofinanziamento di progetti di promozione turistica e valorizzazione culturale del territorio - Anno 2022

21-06-2022
Aggiornata pagina Bando per l'erogazione di contributi per l'internazionalizzazione anno 2022

15-06-2022
Bando per l'erogazione di contributi per l'internazionalizzazione Anno 2022

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):