Sostegni alle imprese

Sezione promozione
Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2015
Home > Sostegni alle imprese > Contributi volti a sostenere l'avvio di nuove attività nella provincia di Prato
Argomenti

Passa a...

Contributi volti a sostenere l'avvio di nuove attività nella provincia di Prato


Beneficiari

Possono beneficiare dell'intervento camerale tutte le imprese che, al momento della presentazione della domanda di contributo, risultino:

  • svolgere le attività nei settori del commercio, del turismo, dell'artigianato, dell'industria e dei servizi;
  • iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Prato da non più di 24 mesi ed aventi la sede operativa o unità locale oggetto dell'investimento nella provincia di Prato;
  • essere attive ed in regola col pagamento del diritto annuale;
  • non soggette ad amministrazione controllata, ad amministrazione straordinaria senza continuazione dell'esercizio, a concordato preventivo, a fallimento o liquidazione.

Iniziative agevolabili e Spese ammissibili

Le iniziative agevolabili sono relative a programmi di investimento che presentino le seguenti caratteristiche:

  • Programmi coerenti con l’attività svolta dall’impresa;
  • Programmi pari almeno a 3.000 euro. Non saranno ritenute ammissibili richieste che presentino investimenti inferiori al minimo indicato di 3.000 euro;
  • Programmi che prevedano l’acquisto di beni di nuova fabbricazione.

Gli interventi ammessi a contributo sono:

  • spese di costituzione;
  • macchinari e attrezzature (ad esclusione delle autovetture per gli agenti/rappresentanti di commercio);
  • impianti di condizionamento o aspirazione e impianti di allarme e sicurezza. Non sono ammessi i costi connessi ad opere murarie o impianti generali (elettrico, idraulico, riscaldamento). Per quanto riguarda gli impianti elettrici è ammesso esclusivamente l’acquisto di corpi illuminanti (lampade, plafoniere, neon) in quanto assimilabili alle attrezzature;
  • spese per marchi e brevetti (si fa riferimento alle spese relative alla consulenza e alla registrazione di marchi e brevetti);
  • acquisto hardware e software. Sono ammessi anche i costi per la progettazione e la realizzazione di siti internet. Non sono ammessi i costi di mantenimento annuo, hosting, web marketing, ecc. In caso di software è ammesso il costo per la migrazione al nuovo sistema informatico in quanto assimilabile al costo di installazione;
  • arredi (ad esclusione delle spese per l’acquisto di complementi d’arredo).

Le fatture devono avere una data non anteriore a sessanta giorni dall'iscrizione nel Registro delle Imprese.

Non sono ammissibili:

  • le richieste che presentino investimenti inferiori all’importo minimo di € 3.000,00;
  • i costi di trasporto, di ritiro dell'usato, tasse, imposte ed altri oneri, formazione per l'uso, estensioni di garanzia;
  • i costi relativi ad opere murarie;
  • i costi relativi ad impianti generali (elettrico, idraulico, riscaldamento);
  • i rilevamenti di attività già esistenti e l'acquisto di beni usati;
  • le quote periodiche come affitto, franchising etc.

Agevolazione prevista

Contributo in conto capitale nella misura del 30% delle spese ritenute ammissibili, con un massimo di € 2.500,00= per ogni singola impresa richiedente.


Procedura

La domanda di contributo redatta sul modello N_ATT_1 può essere trasmessa a partire dal 11/01/2016 ed entro il termine perentorio del 30/06/2016. L'esaurimento dei fondi stanziati comporterà la chiusura del bando.
Le domande potranno essere spedite all'indirizzo di PEC protocollo@po.legalmail.camcom.it secondo una delle seguenti modalità:

  1. tramite PEC dell'impresa richiedente e firmate digitalmente dal legale rappresentante;
  2. tramite PEC dell'impresa richiedente con allegata la documentazione prevista dal bando firmata e scannerizzata assieme al documento di identità del firmatario in corso di validità;
  3. tramite PEC di un intermediario purché firmate digitalmente dal legale rappresentante.

È escluso qualsiasi altro mezzo di presentazione.

Il testo del bando (Allegato "A" alla Deliberazione di Giunta n. 108/15 del 21/12/2015).


Modulistica


Ufficio Promozione e Servizi alle Imprese

Per informazioni:

Indirizzo: via del Romito 71
tel. 0574/612808 - 612802
fax 0574/612834

email: promozione@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-Venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e Giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Aggiornamenti

08-06-2016
Agevolazioni efficientamento energetico immobili: a partire dall'1/06/2016

19-05-2016
Agevolazioni per l'efficientamento energetico degli immobili

02-03-2016
Selfiemployment - Avviso pubblico per l'erogazione di finanziamenti

29-02-2016
3 marzo: webinar su Bandi di contributo camerali: quali sono e come si partecipa

23-02-2016
25 febbraio: webinar Lo Sportello Nuove Imprese

18-02-2016
Progetto "Crescere in Digitale": un' opportunità per giovani e imprese

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ŕ anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo
Positivo
Sufficiente
Negativo
 

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):

Reperibilità delle informazioni;
Chiarezza dei contenuti;
Facilità di utilizzo;
Completezza delle informazioni;

Inserisci un tuo commento per indicarci cosa migliorare: