"; ?> Newsletter Obiettivo Impresa - N. 67 - Gennaio 2009
Logo Camera di Commercio di Prato   Newsletter Obiettivo Impresa
 
 
l'opportunità Sono operativi i nuovi bandi per i contributi camerali 2009
 
l'appuntamento/1 Il 21 gennaio alle ore 17 la presentazione del sistema di tracciabilità volontaria per il sistema moda ITF
 
l'appuntamento/2 Cardato CO2 neutral, il 29 gennaio a Pitti Filati la presentazione ufficiale
 
l'iniziativa Il meccanotessile pratese sbarca a San Paolo in occasione di IMTEX
 
il concorso Scade il 31 gennaio il termine per partecipare a Ercole Olivario
 
post-it E' uscito il nuovo numero del Notiziario Camerale
 
l'opportunità
 

Ammonta a 460 mila euro lo stanziamento per i bandi per i contributi alle imprese che la Camera di Commercio di Prato mette a disposizione nel 2009. In particolare si tratta di agevolazioni per iniziative di formazione imprenditoriale, per la promozione in Italia e all'estero e per il miglioramento degli standard di qualità.

Contributi per la partecipazione di imprese singole a mostre e fiere in Italia e all'estero di riconosciuta importanza a livello nazionale e internazionale. Per le mostre e fiere in Italia saranno considerate di riconosciuta importanza quelle contenute nel "Calendario fieristico nazionale ed internazionale anno 2009" pubblicato dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome e consultabile nel sito www.regioni.it.
Il contributo sarà erogato nella misura del 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 3 mila euro ad impresa per la partecipazione a manifestazioni che si svolgeranno in paesi Europei, 5 mila euro ad impresa per la partecipazione a manifestazioni che si svolgeranno in paesi extra Europei e 2 mila euro ad impresa per la partecipazione a manifestazioni che si svolgeranno in Italia. Sono stati stanziati complessivamente 120 mila euro.

Contributi ad aggregazioni di imprese per la realizzazione di iniziative di promozione sui mercati esteri Il contributo è rivolto a gruppi coordinati costituiti da almeno 3 imprese oppure da imprese singole che partecipano ad iniziative all'estero in collaborazione con imprese di altre province; oltre a consorzi e società consortili per il commercio estero.
Per i gruppi coordinati: contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 5 mila euro complessivi per iniziative verso paesi dell'Unione Europea e 15 mila euro complessivi per iniziative verso paesi extra Unione Europea;
per i consorzi: contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 10 mila euro per iniziative verso paesi dell'Unione Europea e 20 mila euro per iniziative verso paesi extra Unione Europea. Sono stati stanziati complessivamente 80 mila euro.

Contributi per corsi di formazione in lingue straniere Possono essere finanziati corsi di una durata di almeno 50 ore. Il contributo è pari al 50% delle spese sostenute dalle aziende richiedenti, fino ad un massimo di 1.500 euro ad impresa. Sono stati stanziati 50 mila euro.

Contributi per iniziative formative a favore del proprio personale Sono finanziabili le spese per la formazione e l'aggiornamento che comportino la partecipazione a corsi, seminari, master realizzati da organismi accreditati all'esercizio dell'attività di formazione nell'ambito della Regione Toscana oppure da Università. Gli interventi possono interessare i titolari d'impresa, gli amministratori, i soci delle società di persone, il personale dipendente. Il contributo è pari al 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di 1.500 euro per partecipante, fino a un massimo per impresa di € 6.000. Sono stati stanziati complessivamente 50 mila euro.

Contributi per l'introduzione di sistemi di certificazione aziendale Sono finanziabili gli interventi per arrivare alla prima certificazione in iniziative rivolte all'adeguamento della normativa in materia di qualità, di gestione ambientale, di responsabilità sociale. Il contributo è pari al 50% delle spese sostenute per il rilascio della prima certificazione, fino ad un massimo di 3 mila euro; nel caso dell'HACCP non potranno avvenire erogazione per importi inferiori a 500 euro. Sono stati stanziati complessivamente 60 mila euro.

  Torna all'inizio
     
l'appuntamento/1
 

Sarà presentato il 21 gennaio alle ore 17 nella sala A1 del Palazzo dell'Industria (via Valentini, 14) il sistema di tracciabilità per il sistema moda garantito dalle Camere di Commercio, che si sta velocemente diffondendo tra le imprese del settore. Sono circa 250 le imprese che fino ad oggi hanno intrapreso il percorso di certificazione e la Camera di Commercio di Prato, in collaborazione con le associazioni di categoria, vuole offrire la stessa opportunità anche alle imprese del territorio.
Il sistema di tracciabilità promosso da ITF è di natura volontaria: non intende sostituirsi alla normativa cogente, ma vuole rappresentare uno strumento per la valorizzazione di un comparto fondamentale per il nostro Paese. Per ulteriori informazioni consultare il sito camerale.

  Torna all'inizio
     
l'appuntamento/2
 
E' terminata la prima fase del progetto "Cardato CO2 neutral". Sono otto le aziende del distretto che sono state protagoniste dell'iniziativa , sulle quali è stata effettuata la misurazione della CO2 emessa nel ciclo di lavorazione, per poter arrivare all'annullamento delle emissioni di gas serra. Un progetto dal contenuto innovativo, che sarà presentato nel corso della prossima edizione di Pitti Filati, che si svolgerà alla Fortezza da Basso dal 28 al 30 gennaio. Il progetto sarà presentato con uno stand, allestito nell'area "Fashion to work" dedicato appunto ai progetti innovativi; e con una presentazione ufficiale che si svolgerà il 29 gennaio alle ore 12 nella sala riunioni dell'area monumentale della Fortezza. Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione del Consorzio Cardato e la consulenza di Prima Q. La validazione delle emissioni prodotte dal ciclo di lavorazione della lana meccanica è stata effettuata dall'istituto di certificazione internazionale TUV.
  Torna all'inizio
     
l'iniziativa
 

Si chiama ITMEX ed è una delle fiere meccanotessili più importanti del mondo, che quest'anno si svolgerà a San Paolo dal 10 al 13 marzo. Tenuto conto dell'importanza dell'appuntamento, la Camera di Commercio di Prato, in collaborazione con le associazioni di categoria, intende organizzare un'iniziativa collaterale alla fiera, per rendere più proficua la partecipazione delle imprese all'appuntamento. L'iniziativa è finalizzata all'approfondimento della conoscenza del mercato attraverso una preventiva ricerca di potenziali partner per quelle aziende del settore che decideranno di assistere o partecipare a ITMEX 2009 e si concretizzerà nell'organizzazione di incontri one to one tra le aziende della provincia di Prato e gli operatori brasiliani in target con le loro richieste.
Per fare questo la Camera intende verificare, attraverso un'indagine preliminare, il reale interesse all'iniziativa, sia delle aziende della provincia di Prato del settore meccanotessile cui è rivolta, sia della controparte brasiliana che verrà appositamente ricercata e selezionata. Le aziende interessate a prender parte all'iniziativa dovranno manifestare il proprio interesse compilando e inviando il modulo presente sul sito www.po.camcom.it .

  Torna all'inizio
     
il concorso
 
Scade il 31 gennaio il termine per presentare la domanda di partecipazione al premio "Ercole Olivario", uno dei più prestigiosi premi nazionali riservato agli oli extra vergini d'oliva italiani di qualità. La diciassettesima edizione del concorso si terrà nella provincia di Perugia dal 23 al 28 marzo 2009. La manifestazione si articola in una selezione regionale, coordinata da Unioncamere Toscana, ed una fase finale in Umbria, dove la regione Toscana sarà rappresentata dagli olii giudicati migliori. Le aziende interessate a partecipare devono presentare domanda alla Camera di Commercio di Prato - Ufficio Agricoltura - entro il 31 Gennaio 2009, utilizzando i moduli di iscrizione presenti sul sito www.po.camcom.it.
  Torna all'inizio
     
post-it
 
È in distribuzione in questi giorni il nuovo numero del Notiziario Camerale, il trimestrale della Camera di Commercio dedicato a tutte le iniziative dell'ente. La versione on line del Notiziario è scaricabile dal nostro sito. Chi fosse interessato ad abbonarsi per ricevere la versione cartacea, può iscriversi gratuitamente tramite l'apposito form.
  Torna all'inizio
     
Se non desiderate ricevere ulteriori invii della presente newsletter vi preghiamo di inviare un messaggio al seguente indirizzo di posta elettronica: newsletter@po.camcom.it con l'indicazione nell'oggetto "REMOVE".