Logo Camera di Commercio di Prato   obiettivo impresa
 
   
 
l'appuntamento
Il 4 dicembre una giornata di studio sull’indennizzo diretto nella RC auto
 
la scadenza
Scade il 10 dicembre il termine per la presentazione delle denunce delle uve
 
l'iniziativa
Oleum Nostrum: un concorso e tanti appuntamenti per conoscere meglio l’olio del nostro territorio
 
l'opportunità
Contributi camerali per l’innovazione e la ricerca: c’è tempo fino al 31 dicembre per presentare domanda
 
post-it
Chiusura pomeridiana degli uffici il 24 e il 31 dicembre
 
 
l'appuntamento  
“L’indennizzo diretto nell’RC Auto a quasi un anno dall’attuazione – Cos’è cambiato davvero per consumatori, autoriparatori e assicurazioni”: è questo il tema della giornata di studio organizzata dalla Camere di Commercio di Pistoia e Prato che si svolgerà martedì 4 dicembre 2007 alle ore 9.15 presso l’Oratorio di S. Domenico a Pistoia.
Dal 1° febbraio 2007 è entrata in vigore la nuova procedura di risarcimento diretto che si applica a tutti gli incidenti stradali occorsi tra due veicoli a motore targati, immatricolati in Italia, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino e assicurati con imprese aventi sede in Italia.
A quasi un anno dall'avvio della procedura, si è ritenuto opportuno promuovere l'organizzazione di una giornata di studio nella quale le istituzioni e i soggetti coinvolti possano confrontarsi con i reali cambiamenti introdotti dalla nuova disciplina, facendo emergere eventuali criticità e possibili correttivi.
La valutazione dell’impatto della nuova normativa sulla collettività sarà completata dalle opinioni dei consumatori che, direttamente coinvolti dal nuovo sistema risarcitorio, possono realmente aver verificato costi e benefici conseguenti.
L'iniziativa si rivolge a tutti i soggetti che, direttamente o indirettamente, sono coinvolti dalle novità normative del mercato assicurativo che riguarda l'RC Auto: operatori, agenti, broker assicurativi, imprese artigiane del settore come carrozzerie e officine meccaniche, utenti, consulenti, studiosi del settore e, in generale, tutta la platea dei consumatori.
La partecipazione all'iniziativa è gratuita.
Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito camerale.
  top
     
la scadenza  
Scade il 10 dicembre il termine per la presentazione della denuncia di produzione delle uve, che sono tenuti a presentare i conduttori dei vigneti che intendano commercializzare o comunque immettere al consumo il loro prodotto come vino a D.O. o a I.G.T.
A partire dalla vendemmia 2007 trovano infatti applicazione le nuove disposizioni sulla denuncia delle uve DOCG, DOC e IGT, che ha modificato anche la modulistica da presentare. La principale novità è che la denuncia di produzione diviene unica, a livello aziendale, per tutte le produzioni DOCG, DOC e IGT: le Camere di Commercio rilasciano quindi la ricevuta delle uve non più solo per le DOCG e le DOC, ma anche per le IGT.
Uteriori informazioni sono reperibili sul sito camerale.
  top
     
l’iniziativa  
C'è tempo fino al 7 Dicembre per partecipare al Concorso “Oleum Nostrum, bandito dalla Camera di Commercio, dalla Provincia di Prato e dal Comune di Carmignano, che ogni anno premia il miglior olio extra vergine d'oliva prodotto sul territorio provinciale.
In parallelo allo svolgimento del concorso, vari Comuni del territorio ospitano manifestazioni dedicate all'olio:
  • a Carmignano Circ...oliamo in Carmignano, "fine settimana dedicato a quello che volete sapere sull'olio";
  • a Montemurlo incontri sulla coltivazione dell'olivo e sulla potatura, degustazioni di olio nei ristoranti della zona, Festa dell'olio e Progetto "Olio Mio";
  • a Poggio a Caiano visita guidata al frantoio e la manifestazione Pan con l'olio;
  • a Vaiano Oliva e olio, visita guidata al frantoio.
  top
     
l'opportunità  
Scade il 31 dicembre il termine per presentare la domanda (a consuntivo) per l’ottenimento dei contributi camerali per l’innovazione e la ricerca.
Le risorse sono destinate a finanziare studi di pre-fattibilità che consentano di accertare in via preliminare la realizzabilità di un'idea progettuale riguardante un prodotto, un procedimento di fabbricazione o un processo dell'impresa, in maniera che dalla loro implementazione ne scaturisca un dimostrabile beneficio economico e/o competitivo. L’importo massimo finanziabile è di 10 mila euro. Per ulteriori informazioni consultare il sito camerale.
Sono inoltre in scadenza anche i disciplinari sulla formazione imprenditoriale e per l’adeguamento alle normative di qualità d HACCP.
  top
     
post-it  
Nei giorni di lunedì 24 e 31 dicembre gli uffici camerali faranno orario ridotto e resteranno aperti solo la mattina. In quei giorni gli sportelli saranno a disposizione dell’utenza dalle 8.30 alle 12.30 e non effettueranno la riapertura pomeridiana.
    top