Obiettivo impresa - in questo numero:
 
il premio
Bandita la seconda edizione del premio per tesi di laurea “Daniele Biffoni”
 
il concorso/1
Scade il 15 dicembre il termine per partecipare al concorso “Oleum nostrum”
 
il concorso/2
“Fatto a Prato: la città e il suo lavoro”: questo il tema della seconda edizione del concorso fotografico promosso dalla Camera di Commercio
 
l'appuntamento
Obiettivo Cina: dal 12 al 15 dicembre quattro giornate di approfondimento per conoscere, capire, decidere
 
l'informazione
Presentazione delle denunce delle uve per la vendemmia 2005
 
 
il premio logo
E’ arrivato alla seconda edizione il premio “Daniele Biffoni”, bandito dalla Camera di Commercio di Prato per onorare la memoria dell’amministratore camerale scomparso qualche anno fa.
Il concorso premia tre tesi di laurea inedite, originali ed in lingua italiana, che abbiano come tema le dinamiche interne, le problematiche e le prospettive di medio e lungo termine dei sistemi economici locali, con particolare riferimento al ruolo e alle potenzialità della piccola e media impresa.
Possono partecipare coloro che abbiano conseguito una laurea specialistica (o titolo equipollente), a partire dall’anno accademico 2001/2002. La domanda, redatta secondo il fac-simile disponibile sul sito internet della Camera di Commercio di Prato, deve pervenire all’ufficio protocollo di via Valentini,14 entro il termine ultimo del 20 luglio 2006.
Gli elaborati più meritevoli verranno premiati con 4 mila euro al primo classificato, 2 mila al secondo e mille al terzo.
  top
     
il concorso/1 logo

C’è tempo fino al 15 dicembre per partecipare al concorso “Oleum Nostrum”, bandito dalla Camera di Commercio, dalla Provincia di Prato e dal Comune di Carmignano per premiare il miglior olio extra vergine prodotto sul territorio provinciale.
Gli olii devono provenire esclusivamente dalle aziende olivicole, il cui prodotto è coltivato e raccolto nella provincia di Prato. Le aziende che intendono partecipare al concorso devono consegnare tre campioni di olio, contenuto in tre bottiglie da 0,5000 lt ciascuna, all’ufficio agricoltura della Camera di Commercio di Prato (VI piano-via Valentini,19,) dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore12,00.
Una commissione di esperti degustatori sceglierà, con il panel test, i dieci migliori oli che verranno sottoposti ad un esame chimico-fisico. L’azienda premiata per il miglior olio parteciperà di diritto alla edizione 2006 del SOL, il salone dell’olio vergine ed extravergine d’oliva che si terrà a Verona dal 6 al 10 aprile, presentando l’olio vincitore nell’ambito dell’area espositiva camerale.
I risultati definitivi saranno presentati il 19 gennaio 2006 alle 18,00 nella sala consilare di Palazzo Novellucci, in via Cairoli a Prato.

  top
     
il concorso/2 logo

“Fatto a Prato, la città e il suo lavoro”, questo il tema del 2° concorso fotografico bandito dalla Camera di commercio di Prato. Con un click i partecipanti dovranno rappresentare la poliedricità della realtà produttiva pratese spaziando tra tutti i settori: commercio, industria, agricoltura e artigianato. Possono partecipare al concorso i fotoamatori con un massimo di quattro opere ciascuno. Le foto, a colori o in bianco e nero, dovranno essere del formato massimo 30 x 40 e vanno spedite a mezzo raccomandata alla Camera di commercio in via Valentini, 14 o recapitate a mano all’ufficio protocollo. Il termine ultimo di presentazione delle opere è il 13 gennaio 2006. Il bando integrale del concorso e la scheda di partecipazione sono reperibili sul sito www.po.camcom.it.
Ai vincitori premi in denaro: alla prima opera classificata 500 euro, alla seconda 300 euro, alla terza 150 euro.

  top
     
l’appuntamento logo

Si svolgeranno dal 12 al 15 dicembre quattro giornate di approfondimento sul mercato cinese organizzati dalla Camera di Commercio di Prato in collaborazione con Toscana Promozione e diretti alle imprese del territorio. Le giornate sono tematiche e saranno rivolte a categorie mirate di imprenditori: nel corso della mattina del 12 si parlerà del settore moda e nel pomeriggio del meccanotessile; il 13 dicembre sarà invece la giornata dedicata al tessile mentre il 14 sarà la volta del turismo e dell’agroalimentare. Per concludere il 15 dicembre alcuni esperti daranno delle indicazioni per facilitare la comunicazione interculturale. Tutti gli incontri saranno guidati da consulenti esperti del settore. Al termine dei singoli seminari sarà possibile prenotarsi per una incontro individuale con il consulente. La partecipazione è gratuita, ma è gradita la prenotazione. Coloro che fossero interessati a far approfondire particolari tematiche durante il seminario specifico, possono sottoporle sin da ora all'attenzione dell'esperto inviando una mail all’indirizzo cina@po.camcom.it.

  top
     
l’informazione logo
Scade il 10 dicembre il termine per la presentazione delle denunce uve alla Camera di Commercio di Prato. Si tratta di un obbligo che sono tenuti ad adempiere i conduttori dei terreni vitati a coltura specializzata o promiscua, iscritti nell’albo dei vigneti, che intendano vendere il proprio prodotto con la rispettiva denominazione di origine. Ogni anno deve essere denunciata la quantità di uva prodotta e, nel caso in cui sia stata venduta, il nominativo e l’indirizzo dell’acquirente, nonché il vigneto da cui proviene il prodotto. Devono quindi provvedere alla loro presentazione le aziende produttrici di vini DOCG/DOC e IGT, utilizzando la modulistica predisposta dalla Camera di Commercio di Prato. Le denunce delle uve e le denunce di produzione IGT devono essere trasmesse alla Camera di Commercio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, oppure consegnate all’Ufficio Agricoltura – Via Valentini 19, 6° piano.
    top