Obiettivo impresa - in questo numero:
 
l'evento
Il 17 dicembre al Politeama la premiazione dello sceneggiatore pratese Piero De Bernardi
 
il concorso
Una nuova edizione di “Oleum Nostrum” per premiare il miglior olio della provincia
 
la novità
Una raccolta on-line delle guide per i consumatori
 
la scadenza
Albo delle società cooperative, entro il 10 gennaio l’iscrizione obbligatoria
 
l'opportunità/1
Operativi gli incentivi per il commercio elettronico
 
l'opportunità/2
Giovani imprenditrici crescono con il progetto Madre/figlia
 
l'informazione
Scade il 10 dicembre il termine per la presentazione delle denunce delle uve
 
post-it/1
E’ in linea il materiale distribuito ai seminari sul diritto societario
 
post-it/2
E’ Lido Lascialfari il nuovo presidente della Commissione Provinciale per l’Artigianato di Prato
 
 
l’evento logo
Si concluderà venerdì 17 dicembre al teatro Politeama la prima parte dei festeggiamenti organizzati in occasione del decennale della Camera di Commercio di Prato. Protagonista della serata sarà lo sceneggiatore Piero De Bernardi, nato e cresciuto a Prato, che poi ha lasciato la città per immergersi nel mondo del cinema italiano per diventare uno dei suoi protagonisti più importante. In occasione del decennale abbiamo voluto ricordare i 50 anni di carriera di questo illustre concittadino, organizzando una rassegna cinematografica con alcuni dei suoi film, che si concluderà con la consegna di un riconoscimento nel corso della serata dedicata a lui al Politeama Pratese.
I prossimi appuntamenti con le proiezioni sono per lunedì 29 novembre con “Speriamo che sia femmina” di Mario Monicelli (ore 20.30) e con “Il compagno Don Camillo” di Luigi Comencini (ore 22.30). Il 6 dicembre è invece in programma “C’era una volta in America”(ore 21). Tutte le proiezioni si svolgono al Cinema Terminale.
Due rassegne cinematografiche, un concorso e una mostra fotografica, un convegno internazione, la realizzazione di un volume sui dieci anni dell’ente: sono questi gli appuntamenti più importanti previsti nell’arco di tre mesi, tra il 15 novembre 2004 e il 20 febbraio 2005.
Tutti gli appuntamenti sono ad entrata libera e gratuita.
  top
     
il concorso logo
C’è tempo fino al 15 dicembre per partecipare al concorso “Oleum Nostrum”, bandito dalla Camera di Commercio, dalla Provincia di Prato e dal Comune di Carmignano per premiare il miglior olio extra vergine prodotto sul territorio provinciale. Le aziende consegnare i campioni di olio, suddivisi in 3 bottiglie da 0,5l ciascuna, all’Ufficio Agricoltura della Camera di Commercio (VI piano – Via Valentini, 13) (vedi il bando). I risultati saranno comunicati il 26 gennaio alle ore 18 nella sala consiliare della Provincia di Prato. I vari Comuni del territorio ospiteranno delle manifestazioni collaterali sempre dedicate all’olio. Presso il Frantoio della Val di Bisenzio il 4 e l’11 dicembre alle 21 e il 18 alle 17 saranno organizzare delle degustazioni; il 18 dicembre alle 21 alle Scuderie Medicee di Poggio a Caiano ci sarà l’iniziativa “Pan con l’olio a Poggio a Caiano”. Altre degustazioni saranno organizzate anche a Montemurlo il 13, il 20 e il 24 gennaio. Infine il 24 gennaio alle 21 a Carmignano ci sarà un incontro dal titolo “Olio! Quale politica per un prodotto da valorizzare”.
  top
     
la novità logo
Una raccolta on-line di guide, vademecum, materiale informativo destinato ai consumatori e riguardante la vita quotidiana di ognuno di noi. E’ questa l’ultima iniziativa dell’Ufficio Regolazione del mercato della Camera di Commercio di Prato, che ha raccolto e messo in rete in maniera ragionata il materiale predisposto da soggetti diversi, ma con la finalità di informare il consumatore e di aiutarlo a fare delle scelte consapevoli. Suddiviso per argomenti, l’archivio fa accedere direttamente a questo materiale, predisposto per dare consigli preziosi all’utente finale su come difendersi dagli abusi, far valere i propri diritti, risparmiare sui consumi o fare acquisti informati.
  top
     
la scadenza logo
E’ stato istituito l’Albo delle società cooperative presso il Ministero delle attività produttive, al quale dovranno presentare domanda di iscrizione tutte le società cooperative entro il 10 gennaio 2005. La domanda di iscrizione dovrà essere presentata presso l’Ufficio del Registro delle imprese della Camera di Commercio dove la cooperativa ha la propria sede legale e deve essere firmata digitalmente dal legale rappresentante.
L’Albo si compone di due sezioni: nella prima si iscrivono le cooperative a mutualità prevalente e nella seconda le cooperative diverse da quelle a mutualità prevalente.
La Camera di Commercio di Prato provvederà a fornire maggiori informazioni circa le modalità di presentazione della domanda non appena saranno adeguati gli applicativi della rete del sistema nazionale.
Il Ministero dell’Interno, a tale proposito, ha chiesto agli uffici territoriali del governo (ex-prefetture) di garantire la continuità del servizio relativo alla tenuta dei registri prefettizi delle cooperative fino al 10 gennaio 2005 e quindi gli adempimenti in materia di cooperazione proseguono presso gli uffici territoriali del governo competenti alla tenuta dei registri prefettizi.
  top
     
l’opportunità/1 logo
C’è tempo fino al 20 gennaio per la presentazione delle domande per ottenere gli incentivi ministeriali a favore del commercio elettronico. Possono partecipare le imprese, in forma singola o associata, per progetti di investimento mirati allo sviluppo per via elettronica delle transazioni sia nei confronti di altre imprese, che dei consumatori finali, nei mercati interni o esteri. Le spese ammissibili sono quelle successive alla pubblicazione del bando e in ogni caso non possono essere inferiori a 30 mila euro. L’agevolazione consiste in un contributo sotto forma di credito d’imposta pari al 50% delle spese sostenute. Per ulteriori informazioni e per la modulistica, che deve essere inviata a Mediocredito Centrale, si prega di rivolgersi all’Ufficio Statistica e Servizi alle imprese.
  top
     
l'opportunità/2 logo
Un progetto per facilitare la trasmissione delle conoscenze e delle esperienze tra imprenditrici e giovani aspiranti. Un percorso previsto dal progetto pilota "Madrefiglia" (Mentoring Accompagnamento Donne in Rete E Formazione Imprenditoriale Giovani Leader Imprenditrici Autonome), realizzato da Asseforcamere in collaborazione con Unioncamere Toscana e Regione Toscana. Il mentoring consiste in una tecnica di accompagnamento in un percorso di formazione destinato alle donne, al fine di agevolare la loro carriera lavorativa dalla fase formativa fino all'avvio e al consolidamento dell'impresa. Devono essere individuate 15 aspiranti neo/imprenditrici (Mentee), 25 imprenditrici esperte (mentor) e 5 Facilitatori. Destinatarie della prima edizione del progetto saranno infatti almento 10 coppie, ciascuna delle quali composta da una imprenditrice affermata e un'aspirante o neo-imprenditrice. La figura del Facilitatore aiuterà la formazione delle coppie e le supporterà per tutta la durata del progetto. Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere inviate, con raccomandata A.R., a: Unioncamere Toscana, Via della Scala n. 85 - 50123 Firenze, entro e non oltre il 3 dicembre 2004. Ulteriori informazioni: Ufficio Statistica e Servizi alle Imprese.
  top
     
l'informazione logo
Scade il 10 dicembre il termine per la presentazione delle denunce delle uve. Devono provvedere alla loro presentazione le aziende produttrici di vini DOCG/DOC e IGT, utilizzando la modulistica predisposta dalla Camera di Commercio di Prato. Le denunce delle uve e le denunce di produzione IGT devono essere trasmesse alla Camera di Commercio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, oppure consegnate all’Ufficio Agricoltura – Via Valentini 19, 6° piano.
  top
     
post-it/1 logo
Sono disponibili sul sito internet camerale i testi delle relazioni e il materiale distribuito in occasione dei seminari organizzati dalla Camera di Commercio di Prato sul nuovo diritto societario. Il ciclo autunnale di incontri era stato dedicato alle società cooperative, sugli adeguamenti statutari e sui nuovi modelli organizzativi che le cooperative dovranno adottare entro il 31 dicembre. Il secondo seminario aveva invece affrontato le questioni giuridiche delle operazioni straordinarie dello scioglimento, liquidazione ed estinzione delle società di capitali.
  top
post-it/2 logo
Si è insediata questa a nuova Commissione Provinciale per l’artigianato di Prato, nominata dal presidente della Regione su designazione delle associazioni di categoria. E’ stato eletto presidente Lido Lascialfari e vicepresidente Marco Bresci. Gli altri componenti della Commissione sono: Paolo Ghelardi, Armando Giagnoni, Nadia Bassi, Moreno Meoni, Silvana Colzi, Lucia Izzo, Giovanni Lauria, Aldo Gualtieri, Leonardo Angeletti.
    top