Camera di Commercio
Industria Artigianato Agricoltura
Prato
Newsletter
n.24 / Ottobre 2004
 

 

In questo numero:

   

L'evento : Oggi la presentazione del software realizzato per il calcolo dei costi aziendali delle Tessiture c/terzi

 

L’appuntamento: Un nuovo ciclo di incontri sull’internazionalizzazione a partire dal 2 novembre

 
La novità: Prorogato il termine per l'iscrizione all'Albo degli Imbottigliatori  
L'opportunità: Fondo di garanzia Pmi, attivata la sezione “Tecnologie digitali”  
L’informazione: Scadono il 29 ottobre i termini per la presentazione delle domande di ammissione al concorso per dipendente a tempo determinato della Camera di Commercio di Prato  
Post-It/1: Scade il 9 novembre il concorso fotografico bandito in occasione del decennale della Camera di Commercio di Prato  
Post-It/2 Premio: Ultimi giorni utili per partecipare al premio per tesi di laurea e di dottorato intitolata a “Daniele Biffoni”  
Seminario: L'11 novembre giornata di approfondimento su scioglimento, estinzione e linquidazione nel nuovo diritto societario  
     
^top
^top
 
  Oggi la presentazione del software realizzato per il calcolo dei costi aziendali delle Tessiture c/terzi  

E’ per oggi (26 ottobre) alle 17.30 presso l’Auditorium di Mezzana, (viale della Repubblica 225) l’appuntamento con il seminario per la presentazione agli imprenditori del software per il calcolo dei costi aziendali delle tessiture c/terzi. Realizzato dalla Camera di Commercio di Prato, in collaborazione con le associazioni artigiane e l’Unione Industriale, il software è uno strumento utile per la gestione della contabilità industriale del comparto tessiture. Con questo software ogni azienda, inserendo i dati della propria contabilità generale, avrà la possibilità di determinare il costo articolo e individuare il proprio punto di equilibrio aziendale. In particolare, inserendo i dati di una eventuale commessa il software appronta anche il relativo preventivo calcolandone il margine di contribuzione.
Le copie del software verranno distribuite gratuitamente dalla Camera di Commercio di Prato alle aziende che ne faranno richiesta. per maggiori informazioni si rimanda alla relativa pagina web del sito camerale.

 
   
 
 
 
       
^top
^top
  Un nuovo ciclo di incontri sull’internazionalizzazione a partire dal 2 novembre  

Un nuovo ciclo di seminari sull’internazionalizzazione organizzati dalla Camera di Commercio di Prato, per mettere a fuoco procedure ed opportunità e per imparare a conoscere gli strumenti utili per presentarsi con successo sui mercati stranieri.
Il primo appuntamento è fissato per il 2 novembre con
Allargamento dell'Unione Europea. Le formalità per vendere ed acquistare le merci in ambito CEE".
Il 4 novembre sarà invece la volta di "Il contratto di agenzia in Italia e all'estero".
Entrambi gli appuntamenti si svolgeranno dalle 10 alle 17 nella sala F1 del Palazzo dell’Industria (via Valentini,14).
Gli altri appuntamenti avverranno nelle seguenti date:
8 Novembre - "La polizza multiexport" (dalle 10 alle 13.30);
11 Novembre - "I nuovi strumenti finanziari a sostegno dell'internazionalizzazione" (dalle 14 alle 17.30);
16 Novembre - "La penetrazione commerciale e gli investimenti produttivi all'estero" (dalle 10 alle 13.30);
18 Novembre - "I rapporti con l'estero delle imprese italiane" (dalle 10 alle 13.30).
La partecipazione al Convegno è libera e gratuita.
Per esigenze organizzative, è gradita la registrazione al Seminario compilando il modulo presente sul sito www.po.camcom.it.

 
       
^top
^top
  Prorogato il termine per l'iscrizione all'Albo degli Imbottigliatori  

Per consentire alle imprese imbottigliatrici interessate di disporre di un ampio lasso di tempo per adempiere alle richieste necessarie per l'iscrizione all'Albo degli Imbottigliatori dei vini a denominazione d'origine, c il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali ha disposto la proroga al 31 Dicembre 2004 del termine ultimo per l'iscrizione dell'Albo.
Per maggiori informazioni si rimanda alla scheda relativa all'Albo Imbottigliatori.

 
       
^top
^top
  Fondo di garanzia Pmi, attivata la sezione “Tecnologie digitali”  
 

Il Comitato di gestione del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese ha approvato le disposizioni operative della "Sezione tecnologie digitali".
L'intervento della sezione tecnologie digitali è riservato al rilascio di garanzie su finanziamenti , di importo non superiore a 200.000 euro, concessi a piccole e medie imprese, economicamente e finanziariamente sane (escluse le imprese artigiane) a fronte di investimenti in tecnologie digitali finalizzati all'introduzione di innovazioni di prodotti e di servizi e alla integrazione dei processi aziendali.
Nel caso di operazioni di garanzia diretta la garanzia è esplicita, diretta, incondizionata e irrevocabile ed è concessa, a titolo gratuito alle banche e agli Intermediari finanziari, per un importo massimo garantito non superiore all’80% dell’importo di ciascun finanziamento.
In caso di controgaranzia la garanzia è concessa a titolo gratuito ai Confidi e agli altri Fondi di garanzia gestiti da Banche e da intermediari finanziari in misura non superiore al 90% dell’importo garantito.
Per visionare i settori ammessi, si consiglia di consultare la relativa scheda presente sul sito internet camerale.
Le richieste di ammissione devono essere inoltrate a MCC S.p.a.– Via Piemonte, 51 ROMA utilizzando l’apposita modulistica, entro il 20 gennaio 2005.

 
 
   
     
^top
^top
  Scadono il 29 ottobre i termini per la presentazione delle domande di ammissione al concorso per dipendente a tempo determinato della Camera di Commercio di Prato  

Scade il 29 ottobre il termine per la presentazione delle domande di ammissione al concorso per la formazione di una graduatoria da utilizzare per assunzioni di personale a tempo determinato e pieno, (categoria B, posizione di ingresso B3, profilo professionale Operatore Amministrativo Contabile) della Camera di Commercio di Prato, che resterà in vigore dal 2005 al 2007. Per partecipare è richiesto il diploma di maturità; la selezione si baserà sulla valutazione dei titoli e su una prova di esame con quesiti a risposta multipla che riguarderanno la legislazione delle Camere di Commercio, l’accertamento delle conoscenze informatiche e la conoscenza di una lingua straniera a scelta tra l’inglese e il francese.
La prova di esame si svolgerà il giorno 29 novembre 2004 alle ore 9.30, presso l’auditorium dell’Istituto Tecnico Commerciale Keynes in Via Reggiana 24 a Prato.
La domanda di ammissione, sottoscritta dal candidato e redatta in carta semplice secondo lo schema predisposto e reperibile sul sito www.po.camcom.it insieme al bando integrale del concorso, deve essere presentata a mano o spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Prato -Ufficio Personale - Via Valentini 14 - 59100 PRATO, perentoriamente entro 29.10.2004.

 
       
^top      
^top
  Scade il 9 novembre il concorso fotografico bandito in occasione del decennale della Camera di Commercio di Prato  

E’ stata prorogata al 9 novembre la scadenza del concorso fotografico “Istanti Pratesi, bandito dalla Camera di Commercio di Prato in occasione dei festeggiamenti del decennale dell’ente. Il concorso è rivolto a tutti i fotoamatori che potranno partecipare con un massimo di 4 foto ciascuno; le foto dovranno avere come soggetto immagini della vita della città, dei vari volti del territorio, delle attività che qui si svolgono. Le foto potranno essere inviate per raccomandata oppure consegnate a mano presso l’Ufficio protocollo della Camera di Commercio (V piano – via Valentini 14). I premi in palio sono tre: il primo di 500 euro, il secondo di 300, il terzo di 150.
Le opere dovranno essere consegnate entro il 9 novembre; la premiazione avverrà in occasione dei festeggiamenti per il decennale dell’ente. Le foto saranno esposte nel Cassero medievale tra gennaio e febbraio.
Il testo integrale del bando e la scheda di partecipazione sono reperibili sul sito internet www.po.camcom.it

 
       
^top      
^top
  Ultimi giorni utili per partecipare al premio per tesi di laurea e di dottorato intitolata a “Daniele Biffoni”  

Scade il 31 ottobre il termine per la presentazione dei lavori per premio per tesi di laurea e di dottorato bandito dalla Camera di Commercio di Prato per ricordare Daniele Biffoni; un riconoscimento per un amministratore camerale che nel corso degli anni ha profuso il proprio impegno per la crescita del sistema imprenditoriale pratese.
Il premio è rivolto ai lavori che approfondiscano o promuovano la conoscenza del sistema delle piccole e medie imprese, con particolare riferimento alle sue prospettive di crescita e di svilluppo e ai suoi riflessi sull'economia del comprensorio pratese, come recita il bando.
L’obiettivo del premio è infatti proprio quello di valorizzare ricerche e lavori su questo tema, che possano fornire un contributo importante per la riflessione sul futuro del distretto.
I premi in palio
sono tre: il primo di 10.000 €, il secondo di 5.000 € e il terzo di 2.500 €. Il concorso è aperto a tesi di laurea specialistica o di dottorato di ricerca conseguite a partire dall'anno accademico 1999/2000 su tutto il territorio nazionale. Gli interessati possono trovare il bando e la modulistica sulla relativa pagina web del sito internet della Camera di Commercio.

 
       
^top      
^top
  L'11 novembre giornata di approfondimento su scioglimento, estinzione e linquidazione nel nuovo diritto societario  

Ultimo appuntamento con i seminari sulla riforma del diritto societario.
L'ultimo incontro, che si svolgerà l'11 novembre alle ore 14.30 nell'auditorium del palazzo dell'Industria (via Valentini, 14) sarà dedicato allo scioglimento, l'estinzione e la liquidazione delle società così come previste dopo la riforma. Ad illustrare il tema saranno il prof. Lorenzo Stanghellini, docente di diritto commerciale all'Università degli studi di Firenze, e il dott. Paolo Biancalani, dell'Ordine dei commercialisti di Prato.
Per motivi organizzativi, è gradita la prenotazione tramite l'apposito modulo reperibile alla relativa pagina web del sito camerale.

 
       
^top      
^top
 
 
Se non desiderate ricevere ulteriori invii della presente newsletter vi preghiamo di inviare un messaggio al seguente indirizzo di posta elettronica: newsletter@po.camcom.it con l'indicazione nell'oggetto "REMOVE".