La Camera informa... 2022

Sezione la Camera informa
Ultimo aggiornamento: 01 Settembre 2022
Home > La Camera informa...> Cancellazione d'ufficio dal Registro delle imprese dei domicili digitali inattivi
Argomenti

Cancellazione d'ufficio dal Registro delle imprese dei domicili digitali
(già indirizzi di posta elettronica certificata - PEC) inattivi

Tutte le imprese individuali e le società, sia di persone che di capitali, devono avere un domicilio digitale valido e univoco e devono chiederne l’iscrizione nel Registro delle imprese.

Il domicilio digitale deve inoltre essere attivo, ossia non deve essere scaduto né revocato.

Il Registro delle imprese, ai sensi e dell’art. 37 del D.L. 16 luglio 2020, n. 76, convertito con modificazioni dalla Legge 11 settembre 2020, n. 120 e della Direttiva del Ministero dello Sviluppo Economico del 13 luglio 2015, deve avviare i procedimenti per la cancellazione dei domicili digitali irregolari.

Nell'Albo camerale on line e nell'apposita sezione del sito è pubblicato l’elenco delle imprese per cui dalle verifiche automatiche è stata riscontrata la non conformità del domicilio digitale alle disposizioni vigenti (vedi Procedimento n. 1/2022).

Decorso il termine assegnato, il Conservatore provvederà a disporre la cancellazione del domicilio digitale dal Registro delle imprese.

Successivamente alla cancellazione dei domicili digitali irregolari, sarà iniziato nei confronti delle imprese sprovviste del domicilio digitale il procedimento di assegnazione d’ufficio dello stesso, nonchè l’irrogazione delle sanzioni amministrative pecuniarie previste dalla legge.

Il domicilio digitale assegnato d’ufficio dalle Camere di commercio sarà così formato: CODICEFISCALEIMPRESA@IMPRESA.ITALIA.IT. Sarà attivo solo in ricezione e sarà automaticamente inserito e consultabile negli elenchi INI-PEC. Tutti potranno notificare atti all’impresa (es. Agenzia delle Entrate e altre PA, atti giudiziari ecc.) e sarà accessibile dal rappresentante dell’impresa tramite il cassetto digitale dell'imprenditore attraverso la piattaforma https://impresa.italia.it/cadi/app/login.

La sanzione amministrativa, in misura ridotta, per le società sarà di 412,00 euro per ciascun trasgressore e di 60,00 euro per le imprese individuali.

Per evitare tali conseguenze le imprese possono ancora comunicare il proprio domicilio digitale (PEC) al Registro Imprese e chiederne l'iscrizione, ovvero riattivare quello già dichiarato.

La pratica di comunicazione del domicilio digitale è esente dal pagamento di diritti di segreteria e imposta di bollo.

 


Ufficio Registro Imprese

Per informazioni:

Tel. 0574/612845 - 0574/612885
Indirizzo: via del Romito 71

E-mail: registro.imprese.prato@ptpo.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-Venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e Giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Aggiornamenti

23-09-2022
Pubblicate le slide relative ai webinar "Economia Circolare Toscana: Roadshow" del settore tessile e florovivaistico

15-09-2022
Manifestione d'interesse alla selezione per attribuzione del marchio "Ospitalità Italiana" - Riapertura termini

14-09-2022
Cancellazione d'ufficio dal Registro delle imprese di società di capitali in liquidazione

14-09-2022
Rilevazione del grado di soddisfazione degli utenti - anno 2022

09-09-2022
Cancellazione d'ufficio di imprese individuali ai sensi del D.P.R. 247/2004

07-09-2022
Dalle 23:59 dell'8/09 alle 23:59 del 10/09/2022 - Sciopero del personale di tutti i settori pubblici della PA

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):