La Camera informa... 2020

Sezione la Camera informa
Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2020
Home > La Camera informa...> Emergenza Covid-19 - Indicazioni per la riapertura delle attivitÓ economiche nella Fase 2
Argomenti

Emergenza Covid-19
Indicazioni per la riapertura delle attivitÓ economiche nella Fase 2

Con il DPCM del 17 maggio 2020, in vigore dal 18 maggio 2020 e con effetto fino al 14 giugno prossimo, sono consentite sull'intero territorio nazionale tutte le attivitÓ produttive, industriali e commerciali ad eccezione di quelle previste dallĺart. 1.

In particolare lĺart. 1 prevede le seguenti limitazioni:

  • Le palestre, piscine, centri e circoli sportivi, pubblici e privati, ovvero altre strutture ove si svolgono attivitÓ dirette al benessere dell'individuo attraverso l'esercizio fisico, sono consentite, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a decorrere dal 25 maggio 2020.
  • Gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all'aperto restano sospesi fino al 14 giugno 2020.
  • Restano attualmente sospese le attivitÓ di: sale giochi, sale scommesse, sale bingo, centri benessere, centri termali (fatta eccezione per l'erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza), centri culturali e centri sociali, attivitÓ che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all'aperto o al chiuso, le fiere e i congressi.
    Restano chiusi gli impianti nei comprensori sciistici.

Le imprese che riprendono lĺattivitÓ devono rispettare i contenuti del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 24 aprile 2020 fra il Governo e le parti sociali di cui all'allegato 12, nonchÚ, per i rispettivi ambiti di competenza, il protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del covid-19 nei cantieri, sottoscritto il 24 aprile 2020 fra il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, il Ministro del lavoro e delle politiche sociali e le parti sociali, di cui all'allegato 13, e il protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del covid-19 nel settore del trasporto e della logistica sottoscritto il 20 marzo 2020, di cui all'allegato 14.

Le attivitÓ commerciali al dettaglio, dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) e le attivitÓ inerenti ai servizi alla persona devono svolgersi nel rispetto dei principi contenuti nei protocolli o nelle linee guida nazionali e comunque in coerenza con i criteri riportati nell'allegato 10 al DPCM.

Le imprese, le cui attivitÓ sono comunque consentite alla data di entrata in vigore del presente decreto, proseguono la loro attivitÓ nel rispetto degli specifici protocolli di settore allegati al DPCM.

ATTENZIONE: le imprese che svolgono le attivitÓ sospese non devono effettuare alcun adempimento al Registro delle Imprese se la sospensione ricomprende il periodo individuato dalle norme nazionali.
╚ necessario l'adempimento verso tale Ufficio solo nel caso in cui si tratti di una sospensione "volontaria" (di un'attivitÓ quindi consentita) e superiore ai 30 giorni. Il Registro delle Imprese di Prato Ŕ a disposizione per fornire ulteriori informazioni al numero 0574 612845 o all'indirizzo mail registro.imprese@po.camcom.it.

Allegati

Tabella dei codici Ateco corrispondenti alle attivitÓ industriali e commerciali che, a partire dal 18 maggio 2020, restano sospese in base al D.P.C.M del 17/05/2020

DECRETO-LEGGE 16 maggio 2020, n. 33 "Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19"

D.P.C.M. 17 Maggio 2020 in formato pdf D.P.C.M. 17 Maggio 2020

Allegati al D.P.C.M. 17 Maggio 2020 in formato pdf Allegati al D.P.C.M. 17 Maggio 2020:
Un unico file contiene i seguenti documenti:
- allegati da 1 a 7 - protocolli firmati dal Governo con le confessioni religiose per la ripresa in sicurezza delle celebrazioni dal 18 maggio
- allegato 8 - SocialitÓ e gioco per bambini e adolescenti
- allegato 9 - Spettacoli dal vivo e cinema
- allegato 10 - Criteri per i protocolli di settore elaborati dal comitato tecnico scientifico
- allegato 11 - Misure per gli esercizi commerciali
- allegato 12 - Protocollo per gli ambienti di lavoro
- allegato 13 - Cantieri di opere pubbliche ed edilizia
- allegato 14 - Trasporto e logistica (passeggeri e merci)
- allegato 15 - Trasporto pubblico
- allegato 16 - Misure igienico sanitarie (rivolte a tutti)
- allegato 17 - Linee guida per le riaperture delle attivitÓ economiche e produttive (conferenza delle Regioni 16 maggio 2020)

Ordinanza del Presidente della Regione Toscana n. 57 del 17 maggio 2020 in formato pdf Ordinanza del Presidente della Regione Toscana n. 57 del 17 maggio 2020

 

Link esterni

Decreto #IoRestoaCasa: domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

Ordinanze del Presidente della Regione Toscana


Ufficio Registro Imprese


Tel. 0574/612845 - Fax 0574/612787
Indirizzo: via del Romito 71

E-mail: registro.imprese@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-Venerdì ore 8.30/12.30
Sabato chiuso

Aggiornamenti

22-05-2020
Aggiornata pagina Decreto "Cura Italia"

22-05-2020
Emergenza COVID-19 - Attività di sanificazione e ozonizzazione

21-05-2020
Aggiornata pagina "Attestazione per evitare penali nei ritardi dei contratti commerciali internazionali"

19-05-2020
Emergenza Covid-19 - Indicazioni per la riapertura delle attività economiche nella Fase 2

18-05-2020
Aggiornata pagina "Accesso servizi al pubblico - Emergenza COVID-19"

14-05-2020
Aggiornata pagina "Mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale produzione importazione e commercio"

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ŕ anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):