La Camera informa... 2020

Sezione la Camera informa
Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2020
Home > La Camera informa...> Attestazione per evitare penali per ritardi nell'adempimento dei contratti commerciali internazionali"
Argomenti

Emergenza Covid19 - Attestazione della Camera di Commercio
per evitare l'applicazione di penali per ritardi
nell'adempimento dei contratti commerciali internazionali

Le imprese che hanno necessità di rappresentare alle controparti estere impedimenti nell'esecuzione di obblighi contrattuali a causa dello stato di emergenza determinato dalla diffusione del COVID-19 possono richiedere alla Camera di Commercio una dichiarazione sullo stato di emergenza sanitaria, con richiami alla normativa nazionale.

L'attestazione della Camera di Commercio, disponibile sia in italiano che in inglese, è utile per invocare le condizioni di forza maggiore derivanti dall’attuale fase di emergenza sanitaria da COVID-19 e per giustificare alle controparti estere eventuali impedimenti nell'esecuzione di obblighi contrattuali determinati dalla diffusione del COVID-19, ed evitare così la risoluzione dei contratti di fornitura in essere con l'estero, con pagamento di penali e mancato rientro dai costi delle commesse già sostenuti.

Su richiesta dell'impresa, dunque, la Camera di Commercio rilascerà, nell'ambito dei poteri che la legge le riconosce, un'apposita dichiarazione con la quale il singolo imprenditore potrà attestare di non aver potuto assolvere nei tempi agli obblighi contrattuali precedentemente assunti per motivi imprevedibili e indipendenti dalla volontà e dalla capacità aziendale.

L'attestazione potrà essere richiesta tramite l'applicativo Cert'O, accessibile dal sito http://praticacdor.infocamere.it, inserendo nella sezione relativa agli "allegati" il modulo di domanda prestampato presente in calce alla presente pagina.

Il pagamento dei diritti di segreteria, pari a € 3,00 potrà essere effettuato esclusivamente attraverso lo strumento telematico previa costituzione di un fondo prepagato all’interno del portale www.registroimprese.it inserendo la userId e la password creata precedentemente per l’accesso al portale Telemaco.

Qualora l'impresa sia impossibilitata ad utilizzare il servizio online la richiesta, firmata digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa, potrà essere inviata via PEC all'indirizzo istituzionale della CCIAA protocollo@po.legalmail.camcom.it effettuando il versamento dei diritti di segreteria, pari a € 3,00, a mezzo bonifico sul conto corrente bancario IT71T0503421564000000591000.
In caso di trasmissione via Pec l’oggetto della richiesta dovrà essere il seguente “RICHIESTA ATTESTAZIONE STATO DI EMERGENZA SANITARIA”.
L'attestazione della CCIAA sarà trasmessa al richiedente via pec.

Circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 0088612 del 25/03/2020 in formato pdfCircolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 0088612 del 25/03/2020

Istruzioni per l’utilizzo dell’applicativo Cert’O per l’invio della richiesta telematica in formato pdf Istruzioni per l’utilizzo dell’applicativo Cert’O per l’invio della richiesta telematica

Modulo di domanda da allegare alla richiesta dell’attestazione in formato OpenDocument Modulo di domanda da allegare alla richiesta dell’attestazione tramite applicativo Cert'O

Modulo di domanda da allegare alla richiesta dell’attestazione via Pec in formato OpenDocument Modulo di domanda da allegare alla richiesta dell’attestazione via Pec

Fac-simile dichiarazione in lingua inglese in formato OpenDocument Fac-simile dichiarazione in lingua inglese

 


Ufficio Estero


Tel. 0574/612845
Indirizzo: via del Romito 71

E-mail: estero@po.camcom.it

Aggiornamenti

22-05-2020
Aggiornata pagina Decreto "Cura Italia"

22-05-2020
Emergenza COVID-19 - Attività di sanificazione e ozonizzazione

21-05-2020
Aggiornata pagina "Attestazione per evitare penali nei ritardi dei contratti commerciali internazionali"

19-05-2020
Emergenza Covid-19 - Indicazioni per la riapertura delle attività economiche nella Fase 2

18-05-2020
Aggiornata pagina "Accesso servizi al pubblico - Emergenza COVID-19"

14-05-2020
Aggiornata pagina "Mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale produzione importazione e commercio"

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione è anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):