La Camera informa... 2020

Sezione la Camera informa
Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2020
Home > La Camera informa...> Decreto "Cura Italia". Modifica adempimenti, proroga e sospensione termini
Argomenti

Decreto "Cura Italia". Modifica adempimenti, proroga e sospensione termini

 

Proroga termine approvazione bilanci

Fra le misure adottate con il Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 (cosiddetto "Cura Italia"), in deroga a quanto previsto dagli articoli 2364, secondo comma e 2478-bis del codice civile, o alle diverse disposizioni statutarie, Ŕ stata disposta la proroga del termine per l'approvazione dei bilanci delle societÓ, anche a controllo pubblico: le assemblee possono essere convocate entro 180 giorni dalla chiusura dell'esercizio 2019 (art. 108).

Svolgimento assemblee delle societÓ

Anche in deroga alle diverse disposizioni statuarie, le assemblee ordinarie e straordinarie delle societÓ, le assemblee potranno svolgersi attraverso mezzi di telecomunicazione che garantiscano l'identificazione dei partecipanti, la loro partecipazione e l'esercizio del diritto di voto. Non Ŕ inoltre necessario che il Presidente il segretario o il notaio si trovino nello stesso luogo.
Per le S.r.l. l'espressione del voto pu˛ avvenire anche mediante consultazione scritta o per consenso espresso per iscritto (art. 108).

Sospensione dei termini e altre misure relative ai procedimenti amministrativi

Si prevede che i termini relativi ai procedimenti amministrativi, sia su istanza di parte che d'ufficio, sia ordinatori che perentori, pendenti alla data del 23 febbraio o iniziati successivamente a tale data, sono sospesi fino al 15 aprile 2020.
Sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volontÓ conclusiva dell'amministrazione nelle forme del silenzio significativo previste dall'ordinamento, e in particolare quelli per la formazione del silenzio assenso.
La sospensione non si applica ai pagamenti relativi a servizi e forniture a qualsiasi titolo, ai contributi, sovvenzioni e agevolazioni alle imprese comunque denominati.
Con il D.L. n. 9/2020 erano giÓ stati sospesi per la durata di trenta giorni (a decorrere dal 2 marzo), i termini per la presentazione della richiesta di primo rilascio o del rinnovo del permesso di soggiorno (art. 9).

Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validitÓ fino al 15 giugno 2020. Tale proroga si applica anche ai permessi di soggiorno in scadenza in tale periodo.

La sospensione dei termini si applica anche alle autorizzazioni di polizia. Per ulteriori informazioni consultare il sito della Questura di Prato.

La validitÓ dei documenti di riconoscimento e di identitÓ rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza alla data del 17 marzo 2020 Ŕ prorogata al 31 agosto 2020. La validitÓ ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata sul documento (art. 103 D.L. 18/2020).

Fisco (art. 62)

Eĺ sospeso il versamento:

  • delle ritenute d'acconto, dei contributi previdenziali e assistenziali, dei premi per l'assicurazione obbligatoria: dovranno essere effettuati, senza sanzioni e interessi, in un'unica soluzione entro il 31 maggio 2020 oppure tramite un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di maggio 2020;
  • di ogni altro adempimento fiscale la cui scadenza cada tra le date dell'8 marzo 2020 e del 31 maggio 2020: dovranno essere effettuati, senza sanzioni e interessi, in un'unica soluzione entro il 31 maggio 2020 o tramite un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal maggio 2020. Gli adempimenti sospesi sono effettuati entro il 30 giugno 2020 senza applicazione di sanzioni.

Alla luce di quanto previsto dall'articolo in questione il pagamento dei verbali di accertamento relativi alle sanzioni registro imprese e Rea la cui scadenza cade tra le date dellĺ8 marzo 2020 e del 31 maggio 2020 dovranno essere effettuati entro il 30 giugno 2020.

 


Ufficio Registro Imprese


Tel. 0574/612845 - Fax 0574/612787
Indirizzo: via del Romito 71

E-mail: registro.imprese@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-Venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e Giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Aggiornamenti

31-03-2020
Aggiornata pagina "Informativa per le imprese di trasporto merci"

30-03-2020
Emergenza COVID-19: novità su depositi e rinnovi di marchi internazionali

30-03-2020
Aggiornata pagina "Informativa per le imprese di trasporto merci"

30-03-2020
Attestazione per evitare penali nei ritardi dei contratti commerciali internazionali

30-03-2020
Aggiornata pagina "Emergenza Covid-19 - Quali imprese restano aperte"

27-03-2020
Aggiornata pagina "Emergenza Covid-19 - Quali imprese restano aperte"

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ŕ anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):