La Camera informa... 2016

Sezione la Camera informa
Ultimo aggiornamento: 09 Febbraio 2016
Home > La Camera informa...Revisione degli indirizzi di posta elettronica certificata
Argomenti

Registro delle imprese : partirà a breve la verifica delle caselle di posta elettronica certificata

Si informano gli utenti che l'ufficio del Registro delle imprese avvierà prossimamente l'attività di verifica delle caselle di posta elettronica certificata iscritte nel Registro stesso.

L'ufficio del Registro delle imprese verificherà con modalità informatiche che la casella sia attiva, che uno stesso indirizzo di posta elettronica certificata non sia iscritto sulla posizione di due o più imprese e che sia univocamente ed esclusivamente riconducibile alla posizione di un'unica impresa.
Per le caselle risultate inattive l'ufficio inviterà l'impresa interessata a presentare domanda di iscrizione di un nuovo indirizzo di posta elettronica certificata entro un termine non superiore a 10 giorni decorso il quale procederà alla cancellazione dell'indirizzo in questione ai sensi dell'art. 2191 del Codice civile.
Per le caselle che risulteranno attive ma iscritte sulla posizione di due o più imprese l'ufficio inviterà tutte le imprese, diverse da quella che ha iscritto per ultima l'indirizzo in questione, a presentare domanda di iscrizione di un nuovo indirizzo p.e.c. entro un termine non superiore a 10 giorni decorso il quale procederà alla cancellazione dell'indirizzo in questione ai sensi dell'art. 2191 del Codice civile.

Si ricorda infatti che, in base alla Direttiva emanata dal Ministero dello Sviluppo Economico, d'intesa con il Ministero della Giustizia il 13 luglio 2015, le imprese costituite in forma societaria e le imprese individuali attive non soggette a procedura concorsuale, hanno l'obbligo di:
•munirsi di una casella di posta elettronica certificata
•iscrivere il relativo indirizzo nel Registro delle imprese
•mantenere attiva la casella di posta elettronica certificata

La direttiva in parola stabilisce che l'iscrizione al Registro delle imprese dell'indirizzo di posta elettronica certificata di un'impresa è legittimamente effettuata solo se detto indirizzo è nella titolarità esclusiva della stessa in quanto ciò costituisce requisito indispensabile per garantire la validità delle comunicazioni e delle notificazioni effettuate con modalità telematica.

L'iscrizione dell'indirizzo di posta elettronica certificata nel Registro delle imprese e le sue successive eventuali variazioni sono esenti dall'imposta di bollo e dai diritti di segreteria.

 

WEBINAR GRATUITO

Segui il webinar "PEC e Firma digitale: come si richiedono e come si usano" - giovedì 11 febbraio alle ore 12.00

 


Ufficio Registro Imprese


Tel. 0574-612845 / Fax 0574/612787
Indirizzo: via del Romito 71

E-mail: registro.imprese@po.camcom.it

Orario di apertura al pubblico:

Lunedì-Venerdì ore 8.30/12.30
Lunedì e Giovedì ore 14.30/15.40
Sabato chiuso

Aggiornamenti

18-10-2019
Ufficio Firma Digitale (RAO) – sospensione rilascio Token Usb

18-10-2019
Pubblicato l'elenco degli incarichi conferiti o autorizzati ai dipendenti aggiornato - Anno 2019

18-10-2019
Tassi presenza ed assenza personale per area dirigenziale 3° trimestre 2019

16-10-2019
Indice ISTAT dei prezzi al consumo - Mese di settembre 2019

16-10-2019
Giornata della Trasparenza 2019

03-10-2019
Pubblicato il costo del personale a tempo non indeterminato per il 3° trimestre 2019

Esprimi il tuo giudizio
Aiutaci a migliorare questa pagina

Esprimi un giudizio sul sito


Aiutaci a migliorare!
La votazione Ť anonima e non richiede registrazione.

Giudizio positivo
Giudizio sufficiente ma pagina migliorabile
Giudizio negativo

Per il seguente motivo (selezionare solo un'opzione):